lunedì, agosto 31, 2009

L'eleganza di via Feraldi a Sanremo


I fiori e le bellissime composizioni posizionate sopra i paletti in ghisa sui marciapiedi in entrambi i lati, e che rallegrano la centralissima via Feraldi a Sanremo, fortemente volute dagli esercenti, sono molto gradite dai cittadini. (Foto) Ogni settimana cambiano a tema, e danno un tocco di eleganza alla via dello shopping.

Colf e bandanti: dal 1° settembre via alla regolarizzazione

Dall'1 al 30 settembre si possono inviare le domande per regolarizzare colf, badanti e più in generale le persone addette al lavoro domestico. Per i lavoratori extracomunitari irregolari la domanda deve essere presentata online attraverso il sito del ministero dell'Interno mentre per i lavoratori italiani, comunitari o extracomunitari presenti regolarmente la domanda si presenta all'Inps.

All’Ospedale di Bordighera Aumento dell’attività ortopedica di elezione Potenziati e migliorati i servizi

Il 31 agosto è iniziata l’attività, presso l’Ospedale di Bordighera, del nuovo Centro di atroscopia e chirurgia protesica che continua l’attività ortopedica di elezione (protesi anca, ginocchio, ecc.) già avviata con successo negli ultimi due anni sotto la guida del Prof. Spotorno (recentemente scomparso), si occuperà anche dell’attività ortopedica in Day Surgery (artroscopie) precedentemente svolta presso l’Ospedale di Imperia dall’equipe dei dottori Lagorio e Villani.
previsto, di conseguenza, anche un potenziamento dell’attività ambulatoriale e un aumento dei posti letto di Fisiatria che passeranno da 10 a 12. Verrà, altresì, mantenuta l’attuale attività di ortopedia e traumatologia d’urgenza.Tutto questo è stato reso possibile al termine dei lavori di costruzione del nuovo immobile (la cosiddetta “torre”) collegato con il vecchio corpo di fabbrica che ha permesso un aumento della capacità recettiva dell’Ospedale associato ad un miglioramento della qualità alberghiera. Sono state, infatti, aperte nuove stanze di degenza di cui 6 da due letti e 2 da un letto, tutte condizionate e con servizi igienici in camera, per un totale di 14 posti letto. Sono stati attivati nuovi collegamenti verticali con due ascensori ed è stata aperta la nuova cucina e la mensa aziendale.Al fine di consentire la nuova organizzazione è stato necessario procedere ad una ricollocazione dei reparti nel seguente modo:
Primo piano - Centro di Artroscopia e chirurgia protesica 8 posti letto, Fisiatria 12
Secondo piano - Medicina 36 posti letto
Terzo piano Chirurgia 14 posti letto, Ortopedia 12 posti letto. Quanto sopra è stato realizzato grazie ad un impegno economico di circa 2.500.000 euro.
Presso lo stesso Ospedale Si fa presente, inoltre, che sono in corso lavori di ristrutturazione del Pronto Soccorso senza riduzione della sua attività. In questi giorni è già stata aperta la nuova sala di attesa collegata di-rettamente con la stanza triage per la prima valutazione del bisogno assistenziale e per l’assegnazione del codice priorità. Alla fine dell’estate inizieranno altri lavori per migliorare le funzionalità e la logistica dello stesso PS."Tutti questi interventi – dichiara il Direttore Generale (foto) Antonio Rossi - si inquadrano in un processo più am-pio di potenziamento dei servizi nel distretto Ventimigliese che prevede, oltre agli interventi ospedalieri so-pra evidenziati, forme più incisive di integrazione tra Ospedale e Territorio e l’aumento della residenzialità per anziani".

12 anni fa moriva la principessa Lady Diana

Dodici anni fa, il 31 agosto del 1997, in un disastroso incidente a Parigi, nell’ormai tristemente celebre tunnel dell’Alma, perdevano la vita Lady Diana e il suo compagno Dodi al-Fayed. Dodici anni dalla sua triste scomparsa, oggi nel giorno dell'anniversario è stata ricordata la Principessa triste. A Parigi e a Londra, alcune persone hanno lasciato per lei fiori e bigliettini. Non c'è stata la grande folla, solo qualche anima gentile che ha voluto renderle omaggio.

La presentazione delle attività ed il rilancio dell'Istituto nonchè gli interventi di ristrutturazione in corso alla Villa Ormond

Il Presidente dell'Istituto Internazionale di Diritto Umanitario, Ambasciatore Maurizio Moreno, terrà venerdi 4 settembre alle ore 11.30 una conferenza stampa per illustrare le attività ed il rilancio dell'Istituto nonchè gli interventi di ristrutturazione in corso alla Villa Ormond, sede dell'Istituto stesso.
All'incontro sarà presente il Sindaco di Sanremo Maurizio Zoccarato.
Nell'occasione sarà presentato alla stampa il nuovo video documentario sull'Istituto di Sanremo curato da Roberto Pecchinino. (foto)
Tra i prossimi appuntamenti dell'Istituto, particolare rilievo assume la Tavola Rotonda sul tema "Gli attori non statali ed il diritto internazionale umanitario. I gruppi armati organizzati: una sfida per il 21° secolo" che si aprirà venerdi 11 settembre alle ore 11.00 presso il Teatro dell'Opera del Casinò del Comune di Sanremo alla presenza dell'On. Vincenzo Scotti, Sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri, e degli alti rappresentanti dell'ONU, UE, NATO e del Comitato Internazionale della Croce Rossa.

Incontro con il candidato alla segreteria regionale ligure del PD Ermanno Pasero

Il candidato alla segreteria regionale ligure del PD Ermanno Pasero, incontrerà simpatizzanti ed iscritti mercoledì 2 settembre a Sanremo alle ore 18, nella sede cittadina del partito democratico in piazza Colombo. Nella riunione Ermanno Pasero spiegherà i punti fondamentali e più qualificanti della mozione Marino ( laicità dello Stato, temi energetici, modifica della legge elettorale con collegi uninominali alle politiche, primarie del partito per stabilire le cariche elettive, riforma della RAI,Sanità, etc).L'incontro è stato organizzato dalla Responsabile della mozione Marino a Sanremo, Giovanna Baldassarre, membro della Segreteria Provinciale del PD.

Festa “We Love high Heel – Noi amiamo i tacchi a spillo “ . Premi ai tacchi piu’ ……..belli ed alti

Mercoledì 2 Setttembre 09 al Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure. Il locale di Punta Pedale (www.covodinordest.net ) ospitera' la Festa “We love High Heel – Noi amiamo i tacchi a spillo “ . La colonna sonora sara’ garantita dai Resident DJ Marco Faifer, Max Giannini, Christian J e Ale Boggero. Entrata omaggio entro le 0.10 per le donne e le ragazze con tacco di almeno 10 cm e con tacco a spillo eminigonna una conssumazione omaggio. Il tacco piu’ alto, misurato alll’entrata da un “tecnico”, vincera’ una bottiglia di Champagne. I dettagli su Facebook. E’ gradito un look affine al tema della serata. La direzione si riserva il gradimento all’entrata.
Utilissimo consultare il sito web del locale per prendere nota delle varie possibilita'di intrattenimento e di offerte enogastronomiche e per prendere nota delle possibilita' di parcheggio auto: gratuito e a pagamento.

Alla discolatina di Genova Sturla da Milano ospiti i ballerini Max Tripicchio dei Tropical Gem , Tataiana Bonaguro e Antonio Scartozzi

Martedì 1 Settembre 09 dalle 23.00 alla discolatina di Genova Sturla (Via V Maggio 2 , lato mare; www.contatolatino.it) da Milano i ballerini Max Tripicchio, Tatiana Bonaguroed Antonio Scartozzi dei Tropical Gem. Animazione a cura del Caribe Team. Alla consolle il DJ El Gato di Pavia. Alla consolle sulla spiaggia il DJ Mario Sem.

PRATO NEVOSO: IL 5 E 6 SETTEMBRE CAMPIONATO ITALIANO DI SKIROLL

Week end di sport quello che si terra' a Prato Nevoso Sabato 5 settembre e Domenica 6 settembre. In collaborazione con l' A.S.D. Gruppo Pattinatori Savonesi e lo sci club Valle Pesio, sabato 5 settembre, alle ore 17.00, lungo Via Galassia si disputera' una tappa del Campionato Italiano di Skiroll in modalità KO Sprint, mentre domenica 6 settembre, dalle ore 10, sarà la volta della Tecnica Classica in salita lungo la statale 327 tra Frabosa Sottana e Prato Nevoso. Alle due gare possono partecipare tutti gli atleti di ambo i sessi di nazionalità italiana regolarmente tesserati F.I.H.P. per l'anno 2009. Le iscrizioni dovranno essere effettuate a cura della Società di appartenenza tramite il sito www.fihp.org
La disciplina sportiva dello skiroll, nata nel nord Europa alla fine degli anni '30 come metodo di allenamento per lo sci nordico, ha in seguito avuto uno sviluppo come sport autonomo, con sempre più numerose gare in Italia e all'estero. In questi ultimi anni, anche grazie alla sempre maggiore diffusione delle piste ciclabili sul territorio nazionale, lo skiroll ha riscosso un crescente interesse anche come mezzo di trasporto per il tempo libero.
Sul piano agonistico, la sua nascita si può far risalire al 1975 con le prime gare ad Asiago e Sandrigo, gare che ebbero un buon successo di partecipazione e di pubblico, che per la prima volta vedeva lo sport del fondo portato nei centri cittadini. Prima di allora l'attrezzo era patrimonio di pochi: molto usato nei Paesi Scandinavi, da noi veniva impiegato solo da atleti al massimo livello. In pratica dagli atleti della nazionale.
A livello internazione, il Rollerski rientra tra le discipline gestite dalla F.I.S. (International Ski Federation) coordinata dal FIS Sub Committee for Rollerski, mentre in Italia dal 1992 rientra nelle discipline della F.I.H.P. (Federazione Italiana di Hockey e Pattinaggio)
Ogni anno in Italia si disputano molte gare federali (Coppa Italia e Campionati Italiani), ed altre promozionali, suddivise in gare in piano, in salita, su percorso misto, gran fondo e sprint, mentre altre gare sono combinate con varie discipline sportive (triathlon e duathlon); la maggior parte delle gare sono individuali, ma ne esistono anche alcune a squadre e a staffetta. A livello internazionale ogni anno si disputano un Campionato Europeo, una Coppa del Mondo su più prove e ogni due anni il Campionato Mondiale. Spesso le gare su circuiti piani fanno registrare medie di otre 33 km/h, con punte di velocità massima negli scatti che a volte superano i 50 km/h. Rispetto agli attuali pattini in linea utilizzati dai pattinatori, gli skiroll risultano più lenti su tracciati piani o in leggera discesa, ma grazie all'uso dei bastoncini e della forza delle braccia, sono nettamente più veloci nei percorsi in salita.

A Ceriana i festeggiamenti per la Madonna della Villa

I festeggiamenti per la Madonna della Villa si aprono domenica 6 settembre con la tradizionale fiaccolata notturna “aux flambeaux” al Santuario della Madonna della Villa, con partenza dalla Piazza della Chiesa alle ore 20.30. La processione notturna (4 km.) prevede la recita del rosario, ad ogni sosta davanti ai Misteri (edicole raffiguranti scene della vita di Maria o di Gesù), i fedeli intonano una lode tradizionale. Alla fine della processione Messa al Santuario e rinfresco offerto dalla Pro Ceriana. Sul sagrato della Chiesa della Madonna della Villa uomini e donne cantano insieme a cappella a “Lauda da Madona da vila”, il più antico e suggestivo canto cerianasco.
Ogni anno il 7 settembre, vigilia “u sabu da Madona” della Festa della Madonna della Villa (8 settembre), si celebra una grande serata con l’esibizione dei cori del paese, che coincide con la chiusura dell’ormai notissimo e altrettanto apprezzato “Festival Internazionale Musiche delle Terra”, rassegna di musiche del mondo unica in Italia e con pochi uguali in Europa. L’appuntamento è per le ore 21.15 di lunedì 7 settembre in Piazza Marconi, con ingresso libero. Protagonisti i 5 cori di Ceriana, che negli anni sono anche stati oggetto di studi musicologici dei più raffinati. Tra questi quelli del maggior etnomusicologo del Novecento, l’americano Allan Lomax. Caratteristica fondamentale del canto cerianasco sia sacro che profano è la tecnica, studiatissima, del “Basso di Bordone”. Canto “a cappella”, eseguito liberamente dai cantori, senza maestro, normalmente in cerchio durante i concerti, o intorno ad un tavolo in occasione delle numerosissime feste di Ceriana.

Al via il "Laboratorio dei travestimenti"....

A Pietra Ligure, martedi' 1 Settembre, si torna a giocare con il Laboratorio dei travestimenti. Alle ore 21, in Via Nino Bixio, nei giardini adiacenti al centro polivalente comunale i bambini potranno truccarsi e travestirsi: indossare buffi cappelli, corone da regina o da re, tingersi il naso di blu. Osservare la propria immagine prima e dopo la trasformazione vuol dire rinforzare la propria identita' attraverso la visione dei cambiamenti agiti sul proprio corpo e mediante una percezione che consente di cogliere uguaglianze e differenze.
L'iniziativa si inserisce nell'ambito della rassegna Bim Bin Gio Co, promossa dall'Assessorato al Turismo del Comune di Pietra Ligure, con il patrocinio della Provincia di Savona e della Regione Liguria, e organizzata dalla Cooperativa Sociale I.So, con il coordinamento artistico di Luca Malvicini.
Anche quest'anno sarà possibile usufruire del servizio di trasporto del trenino, (foto) che portera' gratuitamente bambini e famiglie in Via Nino Bixio. Partenza dalle 20.00 alle 21.00 in Piazza San Nicolo' e ritorno a fine spettacolo.
La rassegna Bim Bin Gio Co proseguirà fino al 5 settembre

Dal 2 al 5 settembre torna ad Alassio Miss Muretto

Dal 2 al 5 settembre torna ad Alassio Miss Muretto, lo storico concorso di bellezza nato nella cittadina del ponente ligure nell’estate 1953.
Come ogni anno, dopo una selezione, che grazie al web ha visto coinvolti oltre 3000 giurati, le ragazze più belle giungeranno ad Alassio per affrontare l’ultima sfida che porterà alla proclamazione della vincitrice della 56a edizione del concorso Miss Muretto di Alassio.
"La nuova edizione di Miss Muretto" dice l'Assessore al Turismo e alla Cultura, Monica Zioni "si presenta rinnovata nel segno della continuita'. Nata negli anni della dolce vita alassina, Miss Muretto ha saputo mantenere la sua originalità, continuando a rinnovarsi ogni anno con entusiasmo.
Vetrina della bellezza femminile, il concorso e' entrato quest'anno nella grande e giovane community del web, ma ha mantenuto invariata dalla sua prima edizione, la scelta di valorizzare la bellezza acqua e sapone che coniuga fascino, grazia, eleganza con salute e benessere.
Il Muretto, reso celebre dalle vivaci e irregolari piastrelle firmate da illustri personaggi, si trasformera' ancora una volta in preziosa passerella per tutte le concorrenti che vi sfileranno in costume da bagno. Le miss giungeranno da tutta Italia per conquistare l'ambita fascia e vivranno per alcuni giorni nella nostra città animando il "celebre muretto di Alassio" e i nostri locali più alla moda."

Human Rights


"Turista ti salvo io!", promossa dall'Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio con la Societa' Nazionale di Salvamento

Martedì 1 settembre, Alassio Bimbi d’aMare propone l’iniziativa “Turista ti salvo io”, promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio, in collaborazione con la Società Nazionale di Salvamento Sez. di Alassio.
L’appuntamento per tutti i bambini over 5 è alle ore 9.15, in Piazza Partigiani. Da qui partirà il trenino che li condurrà nel porto di Alassio dove ad attenderli ci sarà il Comandante Tenente di Vascello Luca Sammuri e i volontari della Società di Salvamento alassina.
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere la cultura della sicurezza in mare, attraverso una serie di attività formative, simulazioni e dimostrazioni. I bambini acquisiranno tutte le conoscenze per trasformarsi in "Piccoli Bagnini". Attraverso il gioco diventeranno protagonisti e interpreti di "come si fa ad essere sicuri" e, a loro volta, saranno messaggeri di cultura verso i genitori, i fratelli, i parenti, gli amici.
Nella mattinata è prevista la visita alla Capitaneria di porto e al porticciolo. La manifestazione si chiuderà con uno spuntino e con la distribuzione della piccola guida “Le dieci regole d’oro per un bagno sicuro” realizzata dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio.
Ogni bambino potrà essere accompagnato da un adulto. La partecipazione è gratuita.

venerdì, agosto 28, 2009

Marcello Lippi a bordo di "Nave Italia"

Il 26 agosto nelle acque antistanti Viareggio l’equipaggio di Nave Italia arricchito della presenza di 18 ragazzi e ragazze provenienti dal centro polifunzionale Don Calabria di Verona ha ospitato a bordo il commissario tecnico della nazionale di calcio, Marcello Lippi.
Il “mister” ha trascorso una giornata sul brigantino gestito dalla alla Fondazione Onlus Tender to Nave Italia (Marina Militare e Yacht Club Italiano), pranzando insieme ai ragazzi, rispondendo alle loro curiosità e osservandoli durante lo svolgimento delle attività marinare come l’apertura delle vele sotto le indicazioni dell’equipaggio.
La navigazione nell’arcipelago toscano durerà una settimana e si concluderà il 29 agosto prossimo nella base navale di La Spezia dove i familiari riabbracceranno i loro ragazzi. La Campagna 2009 di Nave Italia proseguirà poi verso la Sicilia con a bordo gli utenti di altre associazioni che si alterneranno settimanalmente con un impegno che durerà fino ai primi di novembre.
Il progetto Tender to Nave Italia nasce con l’intento di promuovere sul mare progetti di recupero, sostegno e miglioramento della qualità della vita di soggetti in situazione di disagio e favorire la crescita e la formazione degli operatori nel campo del sociale. (Fonte Marina Militare)

Salute, malattie rare, assessore Montaldo: "Al via sportello ligure presso l'Istituto Gaslini"

L'assessore regionale alla Salute, Claudio Montaldo ha incontrato oggi al Porto Antico di Genova i pazienti dell'associazione Sclerosi Tuberosa in visita all'Acquario e al Centro storico alla presenza della presidente nazionale, Maria Velia Lapadula e della presidente ligure dell'associazione, Francesca Macari. L'associazione ha infatti organizzato in Liguria a Borgio Verezzi l'annuale soggiorno nazionale con pazienti e familiari.In occasione dell'incontro l'assessore Montaldo ha illustrato le iniziative liguri sulle malattie rare, tra cui: l'avvio della rete regionale coordinata dall'Istituto Gaslini di Genova con la prossima apertura di uno sportello in grado di seguire le persone che in Liguria sono affette da malattie rare, l'attivazione del Registro ligure delle Malattie rare e di una collaborazione interregionale con Emilia Romagna, Trentino e Friuli e il finanziamento di circa 1 milione di euro per migliorare l'assistenza ai malati in Liguria e individuare i migliori percorsi terapeutici.L'associazione della Sclerosi Tuberosa, una malattia genetica che può colpire più organi e tessuti ed è trasmessa ereditariamente, in Liguria collabora al progetto di costituzione della rete regionale delle malattie rare coordinata dall'Istituto Gaslini di Genova, a cui partecipano tutte le aziende sanitarie della Liguria.

A Villa Nobel Tiziano Scarpa presenta: “Stabat Mater”

Lunedì 31 Agosto, a partire dalle ore 21:30, terzo e ultimo appuntamento con “Le Plaisir de Lire”, rassegna letteraria ormai consolidata che si svolge nell’incantevole scenario del parco di Villa Nobel a Sanremo.
Dopo gli incontri con Paolo Villaggio e Paolo Giordano, sempre caratterizzati dalla presenza di un pubblico oltremodo numeroso e partecipe, il compito di chiudere il ciclo di rendez-vous letterari spetta ora a un nome di grande prestigio nell’universo letterario italiano, per giunta fresco vincitore del Premio Strega 2009: Tiziano Scarpa autore dell’intimista “Stabat Mater” (Einaudi). Uno scrittore che da tempo consegue particolari attenzioni dalla critica, amato da un suo pubblico ed ora scoperto da una più vasta cerchia di lettori.
Nel trittico di eventi, dunque, i trionfatori delle ultime due edizioni del prestigioso premio (Paolo Giordano aveva vinto nel 2008 con il suo “La solitudine dei numeri primi”) a conferma della grande attualità e dell’indiscusso valore degli ospiti in cartellone di “Le Plaisir de Lire”.
L’inizio della serata, condotta dalla giornalista Claudia Claudiano, è previsto per le ore 21:30.
“Le Plaisir de Lire” è promosso dalla Provincia di Imperia.
L’organizzazione generale è a cura di Angelo Giacobbe e Claudia Claudiano.
L’ingresso al pubblico è libero fino all’esaurimento dei posti disponibili.

PD: incontri pubblici e mozioni candidati


INVITO ALLA POPOLAZIONE PER LA PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE
NEL CIRCOLO PD DI PORTO MAURIZIO
( Via San Maurizio 16 ) DELLE MOZIONI DEI CANDIDATI ALLA SEGRETERIA NAZIONALE DEL PD a cura dei rappresentanti delegati dalle tre mozioni.
-1 SETTEMBRE alle ore 21: mozione BERSANI Giovanni Barbagallo membro segreteria provinciale PD per Bersani
-4 SETTEMBRE ore 21 : mozione FRANCESCHINI
- Maurizio Caridi coordinatore provinciale comitato pro Franceschini
7 SETTEMBRE ore 21 : mozione MARINO
- Pietro Mannoni responsabile provinciale organizzazione PD per Marino
-27 SETTEMBRE : presso il Centro Polivalente di Piazza Duomo a Porto Maurizio ( foto) si terrà il CONGRESSO DEL CIRCOLO DI PORTO MAURIZIO . Presentazione mozioni e discussione a partire dalle ore 16 .
Dalle ore 19 alle ore 22 : VOTAZIONI sulle 3 mozioni ( per i soli iscritti al 21/07/09 )
Il 25 ottobre : PRIMARIE ( per iscritti ed elettori ) : votazione sulle tre mozioni
Coordinatrice di Circolo
Graziella Battistin

Sanremo: concerto benefico per la Croce rossa domenica 30 agosto nel Teatro dell'Opera e Cena di gala Mitinitaly al Roof Garden

Domenica 30 agosto il Roof Garden del Casinò saluta il mese di agosto con una serata di gala dedicata alla “Buona Cucina Italiana”. Saranno “in scena” prodotti e piatti tratti dalle pagine più gustose dell’eno-gastronomia nazionale e regionale.
Questo il menù:
Vini
Lambrusco Reggiano secco
Assolo Medici Ermete 2008
Angimbé Insolia Chardonnay
Cusumano 2008
Ynrm Pantelleria D. O. C.
Miceli 2007
Pietanze:
Aperitivo con frivolezze dello Chef
Degustazione di salumi di Parma:
culatello di Zibello d. o. p.,
crudo di Parma d. o. p.
stagionato 18 mesi,
crudo affumicato al ginepro,
salame di Felino,
con tulipano di parmigiano reggiano all’aceto balsamico, mostarde di Modena
e cipolline in sottaceto
Fiocchetti ripieni
della tradizione romagnola
al burro versato
Trancio di pesce spada alla Messinese
Cassata siciliana
al pistacchio verde di Bronte
Caffè e mignardises
Assicurerà il sottofondo musicale più adeguato e il dopocena dedicato al ballo l’orchestra dal vivo Lolly Pops.
Contenuti i prezzi: € 80 la cena con menù esclusivo, dopo cena con musica, ballo e consumazione € 25 senza considerare la possibilità di sfidare la dea bendata e tornare a casa con una bella vincita. La prossima “cena d’autore” è fissata per Venerdì 4 settembre per la rassegna “Cinema & Cibo”, piatti prelibati dedicati a pellicole famose e divertenti..
Sempre domenica 30 Agosto alle ore 21.15 nel Teatro dell’Opera della casa da gioco si terrà il concerto lirico degli allievi della scuola di musica del soprano Jenny Anvelt.
Si tratta di un “Gran gala della Lirica” dedicato ai brani più famosi del “bel canto” dell’Otto e Novecento internazionale.
Il ricavato della serata verrà devoluto a favore della Croce Rossa Italiana - sezione di Sanremo. L’ingresso nel Teatro è libero ad offerta.

Alassio, in piazza Partigiani, farA' tappa Turista Protagonista

Sabato 29 agosto, ad Alassio, in piazza Partigiani, farà tappa Turista Protagonista, il talent show itinerante ideato e condotto da Gianni Rossi.
Protagonista della serata sarà il pubblico, che potrà dimostrare il proprio talento nei campi della musica, danza, cabaret e canto. A contendersi la vittoria saranno 10 concorrenti. Il miglior “Turista Protagonista”, eletto da una giuria popolare, parteciperà alla finalissima in rappresentanza del Comune di Alassio, che si terrà a Diano Marina il 5 settembre.
Sul palcoscenico a condurre la serata ci sarà Gianni Rossi.
La serata, organizzata con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio, prenderà il via alle ore 21.00. L’ingresso è gratuito.

Proseguono, ad Alassio, gli appuntamenti delle passeggiate storico naturalistiche

Proseguono, ad Alassio, gli appuntamenti delle passeggiate storico naturalistiche promosse dall'Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio, in collaborazione con Amnesty International Gruppo Italia 173,
Sabato 29 agosto l'itinerario proposto si snodera' sulla collina di Alassio, attraverso il Parco fuor del vento, toccando la Madonna del Vento, Villa Levi e Solva.

Gala' Stelle in Danza

Sabato 29 Agosto, a Loano, il Galà Stelle in Danza chiuderà la settima edizione di Labat Loano Danza, la rassegna di stage e spettacoli, diretta dal coreografo e ballerino Gino Labate, e promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano in collaborazione con l’Associazione Culturale “Spazio Danza Calabria.
A partire dalle ore 21.00, sul palco dell’Arena Estiva Giardino del Principe,
gli allievi dello stage diretto da Gino Labate danzeranno le coreografie preparate dai maestri dei corsi.
Nella scaletta della serata è prevista, poi, l’esibizione dei finalisti del concorso “Un popolo che danza” e di tre gruppi vincitori del XIII Concurso Internacional de Danza “Ciudad de Ribarroja del Turia” Valencia.
Al Galà Stelle in Danza parteciperà, poi, con un assolo, Giordano Orchi, uno dei protagonisti della trasmissione “Academy” di Rai 2.
Nel corso della serata sarà consegnato a Pompea Santoro il Premio Grand Prix Giuliana Penzi vita in danza” e saranno mostrati filmati della carriera dell’artista. Grande interprete della danza internazionale, durante la sua splendida carriera, ha rivestito ruoli principali nelle coreografie di Birgitt Cullberg tra cui Clara nella “Signorina Giulia” affiancata da Rudolf Nureyev.
La chiusura della serata sarà affidata all’esibizione delle due etoille del Royal Ballet di Londra, Mara Galeazzi e Edward Watson, che danzeranno il passo a due della “Camera da letto” di Manon, coreografia di Sir Kennet Mac Millan.
Durante la serata saranno assegnati i premi ai vincitori e finalisti del concorso “Un popolo che danza” e sarà consegnato a Mara Galeazzi il Premio “Grand Prix Giuliana Penzi alla Carriera”.
La serata è ad ingresso gratuito.

Alassio: mostra personale di Alighiero Boetti

Venerdì 28 agosto, ad Alassio, alle ore 18,30 alle ore 20, in occasione della mostra personale di Alighiero Boetti, nell’ Ex Chiesa Anglicana di Alassio (ECAA), Nicola Davide Angerame, curatore dell’esposizione e critico d'arte, terrà la conferenza “Alighiero Boetti: il Warhol italiano?”
“Alighiero Boetti – scrive Nicola D. Angerame - rappresenta oggi la figura di un artista di rilevanza internazionale. Più di Rotella e più di Schifano ha saputo cogliere alcuni aspetti importanti dell'arte di Warhol, come il serialismo e la produzione per interposta persona. Boetti è ancora più radicale: quando nel 1972 scopre l'Afghanistan apprezza il lavoro delle ricamatrici di tappeti e inizia con loro un lavoro ventennale, demandando la creazione artistica ad una tribù nomade. Lui disegna le frasi da inquadrare e loro ne fanno arazzi multicolori. Anche le grandi opere a biro, oggi valutate centinaia di migliaia di euro insieme alle grandi mappe ricamate, sono espressione di una scissione tra il lavoro dell'artista, concettuale, e quello manuale dell'esecutore. La grandezza di Boetti consiste nella sua enigmaticità. Con il suo concettualismo popolare, bene espresso negli arazzi, Boetti lavora sul superamento costante della linea di confine tra arte e vita”. La mostra, promossa dell'Assessorato alla Cultura della Città di Alassio, raccoglie decine di opere, che coprono la carriera di uno dei più importanti artisti concettuali datate dalla fine degli anni Sessanta alla fine ai primi anni novanta. Dopo la conferenza sarà proiettato il film “Niente da vedere, niente da nascondere” (1978), regia di Emidio Greco, che rappresenta un catalogo visivo delle opere del primo Boetti, spiegate dalla voce stessa dell'artista.
A completare il ritratto di un artista tra i più importanti dell'arte concettuale del secondo Novecento, le fotografie ed i ritratti a lui dedicati da parte di Paolo Mussat Sartor, un testimone dell'arte italiana che a partire dagli anni Sessanta ha frequentato, fotografato ed esposto con gli artisti dell'Arte Povera. Le sue immagini di Boetti sono tra le opere più conosciute. Come quella celebre in cui Alighiero e Boetti (come lo stesso artista si firma a partire dal 1972 per indicare uno sdoppiamento con il quale l'artista e l'uomo, il viaggiatore e il pensatore, si sono misurati per tutta la vita) suona un mandolino con due tastiere.
La mostra resterà allestita fino al 30 agosto. L’igresso è libero.

giovedì, agosto 27, 2009

STAGE DI SALSA CON IL BALLERINO OSCAR ARAUZ

Giovedì 27 Agosto 09 alle 21.30 ai Bagni Europa di Arenzano (Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto Stage di Salsa con il bavissimo ballerino Oscar Arauz del Gruppo di Ballo Son Colombianos. Dopo grande discolatina con il DJ Lupo mentre la pista sara’ animata dagli scatenati ballerini di Sabor Colombiano di Chiavari. Il locale di Francesco Nasso e’ anche ottimo dispensatore di prelibatezze culinarie soprattutto con la braceria senz adimenticare gli aperitivi con abbondanti stuzzichini.

La fumetteria Il Pozzo di San Patrizio di Sanremo aderisce come sempre alla Notte Bianca

La fumetteria Il Pozzo di San Patrizio di Sanremo aderisce come sempre alla Notte Bianca.
Sabato 5 settembre tornano protagonisti i Cosplay dopo il grande successo dell'edizione svoltasi in piazza Colombo in occasione di Sanremo in fiore: i grandi fumetti.
In attesa della seconda edizione si potrà gustare una sorta di palestra d'allenamento per i sempre più numerosi appassionati. Passeremo una simpatica e differente serata per far conoscere questa splendida arte del fare cosplay.
Un'occasione unica per sbizzarrite l' estro creativo ed interpretativo.
Le iscrizioni sono aperte presso la fumetteria in via Francia,7 Sanremo o sul sito www.pozzodisanpatrizio.com dove è anche possibile trovare il regolamento.
Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre giovedì 3 settembre.
In collaborazione con Starshop distribuzione, Star Comics edizioni, Panini Comics.

Sfilata di moda "Esaltiamo i cinque sensi"

Venerdì 28 agosto, ad Alassio, in piazza Partigiani, a partire dalle ore 21.30 si svolgerà la sfilata di moda “Esaltiamo i cinque sensi”, organizzata dalla Profumeria Joan con la collaborazione dell’Associazione Alassio Donna e il patrocinio dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio.
La serata di moda e spettacolo attraverserà i cinque sensi con performance di grande coinvolgimento.
L’apertura della serata sarà affidata alla sfilata di moda che esalterà la “vista”. Bellissime modelle e modelli indosseranno abiti delle nuove collezioni proposte da alcuni dei negozi più alla moda di Alassio. Sfileranno gli abiti de Il Faro di latta, Extrà, Vanilla, My Style Fashion, Nadir, Parah, My Style Uomo.
Ad esaltare l’ ”olfatto” sarà la Profumeria Joan per Bulgari che presenterà la nuova fragranza Blu 2. L’ “udito” sarà sollecitato da Raffaella De Stefano, che con la sua voce cristallina interpreterà brani d’autore, e il “tatto” dalle performance di danza della Compagnia Progetto Danza di Iris Gaburri di Alassio.
Saranno i dolci Baci di Alassio dal cuore di cioccolata a risvegliare il “gusto”. La produzione artigianale delle Pasticcerie Cappa, Impero, La Riviera, Pane, burro e marmellata, San Lorenzo sarà distribuiti tra il pubblico. La serata è ad ingresso gratuito.

GIAN PAOLO ORMEZZANO SI RACCONTA E PRESENTA I SUOI LIBRI ALLA GRANDE FIERA D’ESTATE DI CUNEO

Un’ospite d’eccezione allo stand di Campioni.cn, Targatocn it e Alpimare24.tv alla Grande Fiera d’Estate di Cuneo, un grande giornalista sortivo e scrittore: Gian Paolo Ormezzano.Sabato 29 agosto a partire dalle 17,30 Gian Paolo Ormezzano sarà a disposizioni di pubblico e giornalisti per presentare i suoi due libri editi nel 2009 intervistato da Simone Di Luccio di Telegranda e da Carlo Banchio direttore di www.campioni.cn
Prima della presentazione Gian Paolo Ormezzano sarà presente anche alla Fausto Coppi, nello stand di Campioni.cn, dove si potranno acquistare i suoi libri autografati.
“Giro d'Italia con delitto”, edito da Marietti, racconta di quei “delitti” commessi profanando la sacralità della corsa, è un giallo classico negli ingredienti e moderno nelle salse, rigoroso e particolare, con soluzione completa e inattesa non all'ultima pagina e neppure all'ultima riga, ma all'ultima parola della narrazione. Protagonista è la corsa rosa, che compie i suoi cent'anni in questo 2009. Le comparse sono moltissime, dal pubblico ai corridori ai cosiddetti suiveurs (giornalisti, amici, parenti, meccanici, tecnici, organizzatori, poliziotti...). I delitti sono truci, ma non trucidi. Si sentono più applausi ai ciclisti che grida di terrore, ma il racconto toglie il fiato e toglie la voglia di fare tappa per sostare nella lettura.
Nel nuovo libro “Coppi & Bartali”, pubblicato da San Paolo Edizioni, il grande giornalista sportivo e i figli di Coppi e Bartali tracciano un ritratto inedito e sorprendente non solo di due grandi campioni, e nemmeno solo di uno sport “pulito” che oggi non c’è più, ma di un’epoca che ha segnato per sempre l’Italia. Il libro ricorda Coppi e Bartali nella loro gloria di sportivi, ma anche nella loro dimensione privata, grazie a due testimoni speciali: Marina Coppi e Andrea Bartali, i primogeniti dei due grandi campioni.

PokerStars.it Italian Poker Tour torna a Sanremo

Il Pokerstars.it Italian Poker Tour, prima edizione, partito a giugno da Sanremo ritorna nelle sale della casa da gioco. Sino al 31 agosto, è in corso di svolgimento l’IPT di Sanremo 2 che vede la partecipazione al main event di 350 giocatori. La prima edizione in assoluto del PokerStars.it Italian Poker Tour ha avuto inizio a giugno 2009 proprio ai tavoli del Casinò di San Remo. Il Main Event ha visto la partecipazione di 255 giocatori per un montepremi totale di € 494.700. Stefano Puccilli ha vinto un premio di € 120.000 dopo aver superato 3 intensi giorni di gara. Adesso c’è grande attesa per conoscere il nome del nuovo Campione a livello nazionale , che si aggiudicherà il Sanremo 2.
Questo il programma dell Pokerstars.it Italian Poker Tour Sanremo 2 di agosto:
27 agosto ore 14 Main Event 2.000+200
28 agosto ore 14 Main Event 2.000+200
29 agosto ore 14 Main Event
30 agosto ore14 Main Event
31 agosto ore 14 Main Event Finale
29 agosto ore 15 Side Event 1.000+100
30 agosto ore 15 Side Event 500+50
30 agosto ore14 High Roller – Evento televisivo 10.000+500
“L’Holdem Poker è una componente essenziale della nostra offerta di gioco”- spiega il Presidente del Casinò di Sanremo, Donato Di Ponziano- “ non a caso Sanremo si può definire la capitale europea dell’Hold’em poker. Sia perché ospita l’unica tappa italiana dell’Ept sia perché ogni fine settimana vengono giocati tornei dedicati che registrano sempre maggiori consensi. A Giugno abbiamo tenuto a battesimo la prima tappa del Pokerstars.it Italian PokerTour, campionato italiano di categoria che torna a Sanremo proprio nel mese di agosto. Sono 350 i giocatori che hanno deciso di unire alla vacanza la passione per il Poker e che, con i loro amici ed accompagnatori, hanno scelto le strutture ricettive della Riviera dei Fiori.”

"GENOVA TRA BEAT E CANTAUTORI. DEDICATO A FERNANDA PIVANO"

Un concerto dedicato a Fernanda Pivano, nume tutelare della Beat Generatione di tanti artisti e poeti che amava ricambiata con rispetto e dedizione, apochi giorni dalla sua scomparsa. Tra loro in particolare Fabrizio De Andre', e con lui molti cantautori chesi riconoscevano e si riconoscono interpreti di quel magico incontro tramusica e poesia che � la canzone d'autore.Culla ideale dei loro incontri spesso Genova, immaginario o realesottofondo di luci e ombre di un'umanita' in viaggio.Francesco Baccini, accompagnato al sax da Luca Volonte' e alla chitarra daMassimo Ceriotti, Vittorio Descalzi, Fabrizio Giudice, Maurizio Lauzi, MaxManfredi ed Edmondo Romano, con la voce narrante di Claudio Pozzani ealcune immagini di repertorio tratte da interviste della stessa Pivano, inuna serata di grande musica e spettacolo voluta e organizzata da Comune diGenova Urban Lab e da Assoartisti Confesercenti Liguria con lacollaborazione del Festival Internazionale di Poesia.Voci uniche di artisti molto diversi tra loro, insieme sul palco dell'Arenadel Mare, per dedicare i loro successi piu' noti ad una musa che rimarra'"forever young" per citare l'amico Bob Dylan - con l'abbraccio delpubblico di questa città così amata, e con un pensiero a Fabrizio De Andre'. L'espressione di un tessuto storico che ha intriso da sempre il porto conle sue speranze con suoi sogni di chi arriva e di chi e' partito.Grazie Nanda "Per averci fatto scoprire l'America un'altra volta, attraverso le tue traduzioni di scrittori e poeti come Faulkner, Hemingway,Fitzgerald, Ginsberg, Kerouac, Burroughs, Ferlinghetti, Corso, Lee Masterse averci cosi' dischiuso la porta di nuovi sogni, nuovi modi e mondiespressivi.Per averci insegnato l'amore per la lettura, per le grandi e piccolestorie, per i viaggi, per la cultura. Per essere un esempio di curiosita' intellettuale e di spirito libero eindipendente. Per non avere mai perso il tuo meraviglioso sorriso e aver serbato sempre Genova nel tuo cuore e averla fatta danzare al ritmo del tuo entusiasmo edella tua passione."Con il patrocinio di Fondazione Fabrizio De Andre', Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale. Sabato 29 agosto ore 21,30 Arena del Mare Ingresso gratuito

La "Guida Blu" di Touring Club Italiano e Legambiente assegna "tre vele" al Comune di Taggia

Legambiente conferma Taggia tra le migliori località balneari italiane grazie alla bontà del suo mare, al patrimonio artistico e ambientale del suo territorio, alla qualità dei servizi e delle iniziative culturali, alla varietà della sua produzione enogastronomica.
Nella “Guida Blu”, la prestigiosa pubblicazione del Touring Club Italiano che ogni anno censisce la situazione sulle coste italiane, alla città di Taggia sono state attribuite “tre vele”, riconoscimento prestigioso guadagnato in Liguria solo da Portofino, Camogli, Bergeggi, Moneglia, Camporosso e Lerici. Il “top” in Liguria è rappresentato dalle Cinque Terre che si sono aggiudicate le “cinque vele” e a seguire da Levanto e Portovenere con “quattro vele”.
Alla sua nona edizione la “Guida Blu” è diventato uno strumento indispensabile per trascorrere l’estate all’insegna della natura e dell’ambiente, frutto del sodalizio consolidato fra Legambiente e Touring Club Italiano. La Guida mette a frutto il lavoro di indagine svolto dalla Goletta Verde di Legambiente durante i suoi anni di navigazione, ma anche il patrimonio di conoscenza delle centinaia di gruppi locali di Legambiente. Le valutazioni non riguardano solo la qualità delle acque di balneazione ma tengono conto di molte altre variabili, a cominciare dalla qualità delle strutture ricettive, dalla presenza di un centro storico ben conservato, da un’offerta enogastronomica di pregio, dalla vicinanza a luoghi di interesse storico artistico o naturalistico, dai servizi per disabili, dalle iniziative di interesse culturale.
Legittima, quindi, la soddisfazione dell’Amministrazione Comunale. “Il riconoscimento, attribuito da un’associazione particolarmente attenta alla salvaguardia dell’ambiente, conferma la bontà della scelta di puntare su uno sviluppo sostenibile del nostro territorio, ed è il risultato di una politica attenta al rispetto, alla valorizzazione e alla tutela del nostro ambiente, a cominciare dal servizio di depurazione delle acque e dal servizio di raccolta differenziata dei rifiuti – commenta il Sindaco Vincenzo Genduso – Inoltre rappresenta il frutto di una buona collaborazione tra pubblico e privato che consente di presentare ai turisti un paese accogliente, dotato di servizi efficienti e con un’offerta ricettiva, gastronomica e di eventi di buon livello qualitativo”.

Ambiente, fine settimana con "Mare Pulito 2009" a Camogli e a Rapallo

Ultimo week end di agosto con un doppio appuntamento, sabato 29 e domenica 30 agosto, a Camogli e a Rapallo, di "Mare Pulito 2009" l'iniziativa itinerante estiva della Regione Liguria e dell'Osservatorio Ligure Pesca e Ambiente rivolta a diportisti , pescatori professionisti, bagnanti, subacquei, in difesa dell'ambiente marino e della tutela ambientale.A Camogli l'appuntamento con gli stand di "Mare Pulito 2009" è in passeggiata a mare e a Rapallo nella piazzetta di San Michele di Pagana, dalle 9 alle 18.30.Giunta al dodicesimo anno consecutivo anche "Mare Pulito 2009" comprende diverse iniziative didattiche, concorsi fotografici e la raccolta di rifiuti galleggianti in mare e in spiaggia e la pulizia dei fondali. In programma premi per tutti i partecipanti.Il progetto "Mare Pulito" è entrato a far parte del sistema di certificazione di qualità della Regione Liguria e in quello dei comuni rivieraschi, sia per la qualità ambientale, sia per l'attribuzione delle Bandiere Blu della Fee.Nel corso dell'estate, "Mare Pulito 2009" ha toccato molte località e tutti i porticcioli turistici della Liguria, in collaborazione con la marinerie locali della pesca e degli approdi turistici e la Capitaneria di Porto.

mercoledì, agosto 26, 2009

Gli elicotteri della Marina contro gli incendi

Il 24 e 25 agosto la cresta del Monte di Ripa, un promontorio incastonato fra Pietrasanta e Seravezza (LU), è stato il teatro di un grosso incendio il cui spegnimento ha richiesto l’intervento di un elicottero AB212 del 5°Gruppo Elicotteri della Stazione Elicotteri di Luni-Sarzana.
L’equipaggio del Capitano di Corvetta Scremin composto dal Sottotenente di Vascello Fattacciu e dal 1° Maresciallo Valentinotti ha effettuato due sortite il 24 agosto mentre il giorno successivo l’equipaggio del Tenente di Vascello Zolesi composto dal Tenente di Vascello Battaglia e dai C°1 Classe Maggio e Negro ha effettuato quattro sortite, per un totale complessivo di 7,5 ore di volo.
La Marina Militare ogni estate da oltre 20 anni concorre alla campagna nazionale antincendio con gli elicotteri dislocati nella basi di Luni-Sarzana (La Spezia), Fontanarossa (Catania) e Grottaglie (Taranto). Ogni singolo lancio è costituito da 600 litri di acqua, rilasciato sui focolai indicati dalle squadre d’intervento a terra. L’elevata manovrabilità del mezzo e l’elevata professionalità degli equipaggi di volo consente di attaccare il fuoco anche in zone particolarmente impervie e difficilmente raggiungibili con i mezzi di terra. (Fonte Marina Militare)

Il Festival di Cervo chiude con successo

Soddisfazione del pubblico e degli organizzatori. Si è chiuso ieri sera con un grosso successo di pubblico, che ha peraltro contraddistinto l'intera kermesse, il 46° Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo (IM). A chiudere la kermesse il duo pianistico Konstantin Scherbakov e Oleg Marsev con l’esecuzione di brani originali per due pianoforti e tre preziose trascrizioni: “Prélude à l’après midi d’un faune” di Debussy”, il brano sinfonico di Paul Dukas “L’apprendista stregone” e “La sagra della primavera” di Igor Stravinski. Molti applausi dal numeroso pubblico, la serata è stata registrata da Radio3, presenti anche le telecamere del Tg regionale Rai.Decisa soddisfazione da parte degli organizzatori è stata espressa per i lusinghieri risultati, sia d'immagine sia per l'alto livello musicale espresso dagli artisti selezionati quest'anno. Picco di richieste ovviamente per il concerto d’apertura con Uto Ughi, tanto che per l’anno prossimo si persa a raddoppiare i concerti con i grandissimi nomi della musica per venire incontro alle numerosissime richieste. Appassionati e turisti durante tutto il Festival hanno avuto modo di apprezzare musicisti di straordinario talento, alcuni dei quali raramente si sono esibiti in Italia, mentre altri hanno proposto programmi di serata atipici che hanno appassionato i melomani. Hanno conquistato la platea, composta anche da molti turisti tedeschi, inglesi e francesi, il talentuoso quintetto di ottonidei Wacky Brass Quintet esibitisi mercoledì 29 luglio sul sagrato della Chiesa dei Corallini, con un concerto, diciamo così, fuori dalle righe.Concerto bagnato quello di Roberto Cominati, che ha incantato il pubblico che ha sfidato le intemperie con un programma oltremodo interessante nel quale il passato e il presente si sono coniugati in modo prodigioso, con una serie di brani di Bach trascritti per pianoforte da grandi artisti, concludendo con la famosa Ciaccona trascritta da Busoni.Marco Ciampi, giovane talento, ha proposto tra gli altri, la sonata 109 di Beethoven e la sonata n. 2 Op. 36 di Rachmaninoff: applauditissimo dai melomani. Giovedì 16 luglio le note di Piazzolla, Francini e Villoldo eseguite dall'ensemble Gli Architanghi, accompagnati da Gianni Iorio al bandoneon sono tornate per la seconda volta a Cervo, bissando il successo del 2005. Grandissimo gradimento per un altro pianista, Franois Joel Thiollier, con un programma ricco di brani di virtuosismo come le variazioni di Chopin e di Rachmaninov.Per la musica d’assieme martedì 4 agosto sul sagrato della Chiesa dei Corallini di scena il duo Andrea Lucchesini e Gabriele Mirabassi, rispettivamente pianoforte e clarinetto, che hanno presentato l’accattivante “In viaggio con Scarlatti”, non disdegnando nemmeno Bernstein, proponendo così brani di alto virtuosismo alternati a brani di intenso e commosso sentimento, coinvolgendo il numeroso pubblico.Con un programma comprendente musiche da Bach a Sarasate , per conchiudere con la splendida serenata per archi di Tchaikovsky, si è esibito venerdì 7 agosto l’Ensemble da Camera internazionale, il “Wien-Turin virtuosi”, complesso ben noto da qualche anno a Cervo e che ha sempre conseguito risultati di altissimo livello.Grande novità, subito apprezzata, il gruppo ungherese Javorkai, il cui desiderio fondamentale è costituito dal tentativo di attraversare i confini stretti della musica classica per generare un mondo specifico di suoni tale da riflettere le esperienze personali, creando una costruzione emozionante, costituita da mattoni del ritmo jazz e da melodie etniche dell’intero bacino carpatico."Il Festival è andato molto bene", ha commentato l'Assessore al Turismo e Manifestazioni Vittorio Desiglioli, "il gradimento del pubblico è stato consistente. Il Festival indubbiamente ci aiuta a far conoscere Cervo anche all'estero, e i turisti che arrivano da noi scoprono un eccezionale borgo medievale, molto bello e unico, che si specchia nel mare".
Nato 46 anni fa, il Festival di Cervo è il miglior mezzo promozionale che un paese come Cervo possa avere. Attraverso la diffusione dell'arte e della musica la promozione turistica si rivolge a un target selezionato, composto prevalentemente da 35-55enni, sia italiani che stranieri, e consente al piccolo borgo imperiese di rendere noto il proprio nome in tutta Europa. Il prestigio del Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo è stato quest’anno anche premiato dalle più alte istituzioni, con la Medaglia di bronzo da parte della Camera dei Deputati e il Patrocinio del Senato della Repubblica.

Usa in lutto per la morte di Ted kennedy

E' morto Ted Kennedy, il fratello di John e Bob, che ha passato una vita in politica senza mai candidarsi - come i fratelli - alla presidenza degli Stati Uniti.
Ted, però, era un influentissimo esponente del Partito democratico e fece impressione all'ultima convention democratica quando, benché molto malato, volle ugualmente intervenire sul palco per dare il suo sostegno a Obama. Ted, senatore storico del Massachusset, aveva 77 anni. Era stato eletto al Senato degli Stati Uniti per la prima volta nel 1962, dopo l'assassinio del presidente John ed era diventato una sorta di patriarca del Partito democratico. La prima notizia della sua morte è stata diffusa dalla Cnn.La carriera politica di Ted fu, comunque, frenata per sempre dopo quanto accadde il 18 luglio 1969, dopo una festa sull'isola di Chappaquiduick (Martha's Vineyard). Ted, allora trentasettenne, a bordo della sua Oldsmobile Delta 88, uscì di strada all'altezza di Dike Bridge.
La macchina cadde in mare e colò a picco. Ted non era solo, ma con una giovane donna, Mary Jo Kopechne, che annegò.
Il più giovane dei Kennedy, dopo aver tentato di salvarla, tornò al luogo della festa chiedendo aiuto ai parenti della vittima e al suo avvocato prima di avvertire la polizia. Fu un gruppo di pescatori che ritrovò la vettura solo il mattino dopo ripescando anche il corpo di Mary Jo.
Kennedy fu accusato di omissione di soccorso e condannato a due mesi di carcere, poi sospesi - la legge, per questo reato, prevedeva solo il carcere obbligatorio e non il potere discrezionale di una sospensione della pena. (Fonte www.ilsalvagente.it)

Al via il primo concerto dell'iniziativa "Movimenti Sonori", organizzata dall'Associazione inTono...

Giovedì 27 agosto, ad Alassio, nell’ex Chiesa Anglicana si svolgerà il primo concerto dell’iniziativa “Movimenti Sonori”, organizzata dall’Associazione inTono con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Alassio.
Fino al 31 agosto si svolgeranno corsi di alto perfezionamento musicale per pianoforte e strumenti ad arco a cui saranno affiancati concerti in cui si alterneranno sul palco docenti, allievi e la formazione Delian Quartet.
Il primo appuntamento, in programma, Giovedì 27 agosto, alle ore 21.30, vedrà protagonisti i Maestri Romain Garioud e Aida Carmen Soanea, che suoneranno musiche per violino e violoncello. Nella seconda parte della serata i Maestri Adrian Pinzaru, Andreas Moscho, Aida Carmen Soanea, Claudio Pasceri insieme al Maestro Gianluca Angelillo eseguiranno il “Quintetto per archi e pianoforte” di A. Schnittke.
La rassegna di concerti proseguirà con il seguente programma
Venerdì 28 agosto e sabato 29 agosto, alle ore 19.00 si svolgeranno due Concerti Aperitivo nelle vie del centro di Alassio, (Venerdì Via Torino, Sabato Piazza Airaldi davanti Biblioteca Civica). I migliori allievi del corso si esibiranno in diverse formazioni: violino solo, duetto, trio, quartetto.
Sabato 29 Agosto, si torna, alle ore 21.00, nell’ex Chiesa Anglicana. Nella prima parte della serata i Maestri Adrian Pinzaru, Claudio Pasceri e Cristina Laganà suoneranno musiche per violino violoncello e pianoforte di Arvo Part. Nella seconda parte della serata il Delian Quartet insieme al Maestro Gianluca Angelillo eseguiranno il “Quintetto per archi e pianoforte” di Anton Dvorak.
Domenica 30 Agosto dalle 15 alle 16,30 e la sera dalle 20.30, sempre nell’ Ex
Chiesa Anglicana sarà possibile ascoltare i giovani emergenti dei corsi di alto perfezionamento, per una maratona finale di musica classica, con un repertorio che spazierà dalle pagine classiche di W. A. Mozart, alle sonate di L. W. Beethoven, fino al romanticismo di R. Schumann.
L’ingresso è gratuito.

Imperia ospita 24 giovani provenienti da Tione (Abruzzo): ricco il programma organizzato dal Nucleo Emergenza Protezione Civile S.S. Trinità

Da un pensiero nato a maggio durante un evento per la raccolta fondi tenutosi alla Rabina, grazie alla Protezione Civile Confraternita SS.Trinità di Imperia un sogno... oggi è realtà!
Un nutrito gruppo di studenti tra i 18 e 30 anni compreso una docente universitaria che li accompagna sono ospitati presso la struttura delle Suore Clarisse che hanno messo a disposizione i locali attigui al Monastero di Santa Chiara, altri sono ospitati in case private, assieme ai ragazzi delle Protezioni Civili che arrivano da lontano e vengono per stare con i loro amici per aiutarli. La spiaggia per gli ospiti è stata messa a disposizione dai Bagni San Giuseppe alla Marina di Porto Maurizio (grazie Mario e Andrea). Il Nucleo Emergenza Protezione Civile S.S. Trinità, insieme alla Confraternita del Monte Calvario e con la collaborazione della Protezione Civile Comunale e di alcuni volontari sono coloro che si occupano del pranzo e della cena per i ragazzi presso i locali della Confraternita.
Da sottolineare che c'è la collaborazione totale da parte delle Protezioni Civili - Trinità e Comunale -, in quanto esiste un'amicizia personale tra i ragazzi nata sul posto. Le protezioni civili danno disponibilità delle squadre - compatibilmente con gli impegni di lavoro dei ragazzi, mettendo a disposizione mezzi e personale per animare gli amici.
Andrea Pomati (Presidente del Nucleo Protezione Civile Trinità) ha chiesto e ottenuto per l'accoglienza il Patrocinio della Provincia e del Comune.
Il Pullman per i viaggi andata e ritorno da e per Tione e per la gita a Montecarlo è stato messo a disposizione gratuitamente dalla Dott.ssa Clara VIANI delle Autolinee VIANI di Imperia e viaggerà con un manifesto di accoglienza a Imperia sul “lunotto” posteriore.
All'arrivo al Duomo, i ragazzi sono stati accolti con un rinfresco rilassante per l'accoglienza del "BENVENUTO" offerto da David della “Caffetteria del Duomo”. Lo striscione di “BENVENUTI a IMPERIA” è stato montato gratuitamente dalla ditta FALCO della RIVIERA, Valente. Presenti le Protezioni Civili e le Autorità Imperiesi.
La cena si è tenuta alla Marina di Porto Maurizio al Ristorante HOBO’S offerta dal titolare Guglielmo. Gli ospiti hanno preso parte alla NOTTE BIANCA a Porto Maurizio.
La domenica invece tutti a seguire la S. Messa al Duomo poi è seguita la Visita al Museo Navale grazie a Flavio Serafini e Museo del Presepe al Centro Polivalente in p.za Duomo offerto da Manuel Stefanolo.… poi al mare per tutto il giorno.
Llunedì 24 il Prof. Giuseppe Roncallo ha aperto il Duomo per portare i ragazzi sulla cupola per ammirare Imperia dall’alto - poi è seguito l' incontro con l’Amministrazione comunale di Imperia ed è stato consegnato un omaggio ai ragazzi, da parte degli stessi Amministratori . Dopo il pranzo tutti al mare. Ieri gita a Montecarlo con pranzo al sacco, con visita al Museo Oceanografico e Palazzo a costi agevolati grazie alla dott.ssa Catia Rossi dell’Ambasciata Italiana. C'è stato anche l'incontro con l’Ambasciatore Italiano a Montecarlo S.E. Franco MISTRETTA presso la hall del Museo Oceanografico il quale ha salutato i ragazzi - poi il rientro a Imperia per cena e il gelato alla Marina.
Oggi mercoledì 26 - tutto il giorno mare - per chi desidera fare altro sono liberi o accompagnati dalla Protezione Civile - prevista serata musicale presso la Spiaggia d'Oro alla Marina di Porto Maurizio. Domani giovedì 27 – per chi lo desidera…visita alla città - al Museo dell'Olivo - poi mare sino alla sera; venerdì 28 - tutto il giorno mare e chi desidera altro si improvvisa
Sabato 29 - se lo desiderano... giro shopping al mercato di Oneglia e sotto i portici - altre necessità... on demand... i ragazzi della protezione civile che accompagnano sanno destreggiarsi bene... la sera grigliata alla sede del Nucleo Emergenza Protezione Civile SS. Trinità a Monte Calvario – la carne e quant’altro è offerta dalla Macelleria Roberto di Reano (TO). Infine domenica 30 – ore 9,30 S. Messa presso il Monastero delle Suore Clarisse... poi mare ... pranzo alla Spiaggia d'Oro che mette a disposizione il solarium (grazie al dott. Luca Ramone – Presidente Società Balneare Turistica Imperiese - ed alla sig.na Vanessa) dove saranno allestite tavolate e il Sailor's (offerto dal Sig. Giorgio) prepara un buffet caldo e freddo per servire i ragazzi
La sera dopo un saluto alle Suore Clarisse per l’ospitalità, ripartenza per Tione da Piazza DUOMO ... partenza ore 20,30... da informazioni avute da Tione, è stato detto che arrivare nel cuore della notte sarebbe terrificante... meglio arrivare di giorno dopo una notte di riposo... almeno su un sedile di pullman e non in tenda.
Lo striscione di “ARRIVEDERCI a IMPERIA” è montato gratuitamente dalla ditta FALCO della RIVIERA del Sig. Valente. Saranno presenti le Protezioni Civili e le Autorità Imperiesi.
Un ringraziamento particolare va alla Provincia di Imperia nella persona del Presidente, avv. Giuliano, alla Città di Imperia nelle persone del Sindaco – Paolo STRESCINO – del Vice Sindaco – Marco SCAJOLA per il Patrocinio e per l’aiuto concreto dato al Nucleo Emergenza Protezione Civile S.S. Trinità di Imperia che segue tutta l’accoglienza.
Un ringraziamento a tutti gli “sponsor”, aziende grandi e piccole, istituzioni e privati che hanno creduto a questa iniziativa e grazie alla collaborazione di tutti si è riusciti a tirar fuori dalle tende, anche se solo per pochi giorni, questi ragazzi/e, meno fortunati di tanti altri, colpiti dall’infausto terremoto delle 3.32 del 6 aprile 2009.

martedì, agosto 25, 2009

SCUOLA: IL CODACONS CHIEDE DI VIETARE LA PUBBLICITA' INDIRIZZATA AGLI SCOLARI

Per far risparmiare soldi nell'acquisto del corredo scolastico alle famiglie, il Codacons propone di bloccare la pubblicità indirizzata agli scolari. In questi giorni tutte le televisioni stanno bombardando i bambini con pubblicità mirate agli acquisti di prodotti scolastici. Ma acquistare zaini firmati e articoli legati a personaggi dei cartoni animati o a bambole famose fa lievitare il costo del corredo fino al 40%, a parità di qualità.Il Codacons ricorda che già la Legge Mammi (Legge n. 223/1990), all'art. 8, aveva vietato l'inserimento della pubblicità nei programmi di cartoni animati. Peccato che nessuno l'abbia poi rispettata, aggirando la normativa. Ora questa regola andrebbe estesa dai cartoni animati a tutti i programmi per bambini, telefilm compresi.Rispetto a quanto sostenuto dal ministero dell'Istruzione, secondo il quale nei prossimi tre anni, con i nuovi provvedimenti, le famiglie spenderanno il 30% in meno per l'acquisto dei libri scolastici, il Codacons, pur condividendo quanto fatto all'epoca dalla Gelmini, denuncia come una circolare non possa bastare per ridurre i prezzi se non è seguita da ulteriori iniziative e provvedimenti. In primo luogo perchè le circolari vanno fatte rispettare. Che pena è prevista per gli insegnanti che cambieranno ugualmente i libri? Le scuole che anche quest'anno hanno sforato i tetti ministeriali saranno denunciate alla Procura? I Provveditori che hanno fatto finora per far rispettare i tetti esistenti?Il Codacons ricorda che la circolare che impediva di cambiare i libri è stata al momento bocciata dal Tar del Lazio. Inoltre il blocco dei libri non significa blocco dei prezzi. La non modificabilità delle scelte dei libri potrà avere degli effetti indiretti sui prezzi solo nella misura in cui sarà incentivato il mercato dell'usato. Cosa realizzabile solo con un diverso coinvolgimento di scuole ed insegnanti che devono organizzare mercatini dell'usato, installare bacheche, ritirare i libri agli studenti che lasciano la scuola, comperare libri da dare in prestito e da tenere per la lettura in sede……Di seguito i consigli del Codacons per risparmiare sull'acquisto del corredo:• Non inseguite le mode. In questi giorni tutte le televisioni stanno bombardando i vostri figli con pubblicità mirate agli acquisti necessari per la scuola. Allontanateli dalla TV e non fatevi condizionare dal mercato pubblicitario. Non inseguendo le mode, per il corredo potreste spendere fino al 40% in meno, acquistando prodotti di identica qualità. Basta non comprare gli articoli legati ai personaggi dei cartoni animati o bambole famose. • Supermercato? Si, ma con la lista di quello che serve! Nei supermercati si può arrivare a risparmiare fino al 30% rispetto alla cartolibreria. Il rischio connesso ai grandi punti vendita, però, è di dissipare tutto il risparmio acquistando anche quello che non serve. Andate, quindi, con la lista dettagliata della spesa e obbligatevi a rispettarla. Se decidete di acquistare quello che vi serve, osservando i prodotti esposti mentre girate tra le corsie, sarete in balia del supermercato. In questo periodo alcune catene di supermercati vendono i prodotti scolastici addirittura a prezzi stracciati: sono i cosiddetti prodotti "civetta". Vengono venduti beni addirittura sottocosto, contando sul fatto che comunque finirete per acquistare anche tutto il resto. Approfittatene! Ma è una ragione in più per rispettare la lista fatta razionalmente a casa. Nei supermercati, infine, è più difficile avere consigli sulla bontà della merce.• Rinviate gli acquisti. Abbiamo la pessima abitudine di acquistare subito tutto quello che servirà nel corso dell'anno. Le scorte di quaderni e penne si possono anche comprare in un momento successivo. Spesso, aspettando, si risparmia. • Aspettate i professori. Per le cose più tecniche (dal compasso ai dizionari), poi, è bene attendere le disposizioni dei professori, onde evitare acquisti superflui o carenti.• Offerte promozionali e kit a prezzo fisso. Ben vengano! Possono essere convenienti. Se non sono frutto di un accordo con le associazioni di consumatori, che fanno da garante, confrontate comunque i prezzi e controllate la qualità del prodotto, specie per lo zaino (per il quale sconsigliamo in ogni caso l'acquisto, dando la preferenza al trolley).

Contro il caro-studio 730 mila euro alle scuole per distribuire libri gratis agli studenti delle fasce deboli

"La Regione Liguria ha stanziato 730 mila euro per dotare le scuole medie inferiori e superiori della Liguria di libri di testo da distribuire in comodato d'uso gratuito agli studenti meno abbienti con l'obiettivo di sostenere le famiglie bisognose nelle spese per l'educazione dei figli". Lo rende noto il vicepresidente e assessore regionale all'Istruzione Massimiliano Costa.In cambio del contributo economico, le scuole "ferma restando l'autonomia nella scelta dei libri di testo - sottolinea il vicepresidente - dovranno impegnarsi a mantenere gli stessi testi per almeno tre anni scolastici consecutivi, dando così la possibilità a più studenti di utilizzare i medesimi libri. In questo modo - spiega - puntiamo a limitare il turn over delle edizioni dei libri di testo adottati dai consigli di classe, che spesso non riportano modifiche sostanziali ai programmi".I contributi verranno assegnati anche a quelle scuole che predisporranno sussidi didattici in aggiunta ai libri di testo. E in proposito Costa ricorda che nel Piano regionale per il diritto allo studio sono previsti anche incentivi alle scuole che adottano libri di testo elettronici (e-book).Ad oggi le scuole liguri che hanno aderito all'iniziativa sono 70 per un totale di circa 7 mila alunni possibili destinatari dell'intervento. I finanziamenti erogati agli istituti non potranno superare i 200 euro massimi ad alunno."Questa iniziativa - chiarisce Costa - va ad integrare e quindi non annulla la misura prevista dalla legge sul diritto allo studio che istituisce i contributi alle famiglie per le spese sostenute per l'acquisto dei libri di testo, ciò significa che le famiglie ammesse al beneficio potranno continuare a fare domanda per le borse di studio sui libri di testo". Per il 2008 il finanziamento che la Regione Liguria ha erogato per i libri di testo è stato di 1.927.813 per 16.281 famiglie beneficiate di cui: 9.447 famiglie nella provincia di Genova, 1.997 in quella di Imperia, 2.591 nel Savonese e 2.246 nello Spezzino.

Serata salsera con ospiti i ballerini Antonio Scartozzi e Tatiana Bonaguro

Martedì 25 Agosto 09 a La Terrazza discolatina di Sturla (Via V Maggio 2 lato mare; www.contattolatino.it dalle 223.00 serata salsera con ospiti i ballerini Antonio Scartozzi e Tatiana Bonaguro dei mitici Tropical Gem di Milano e ospite alla consolle il DJ El Papi, peruviano doc. Alla Consolle sulla spiaggia il DJ resident Mauricio El Bimbo Hernandez. Prima delle 22.30 il locale e’ Pizzeria e Ristorante all’aperto (in caso di maltempo al chiuso).

ANTONIO CABRINI IN VACANZA A SANREMO

Il Campione del Mondo dell’ 82 e della Juventus è stato in vacanza a Sanremo ospite di Stragapede Vincenzo (Tecnico del Genoa) che insieme al ex bomber del Milan Marco Simone gli hanno fatto visitare i fantastici paradisi marini della costa azzurra a bordo del bellissimo yacht che Simone ha ormeggiato a Portosole. Al momento Cabrini è in stand-by è aspetta gli sviluppi di qualche panchina calda in serie B o C. Dopo l’esperienza fatta all’Arezzo, al Crotone , al Pisa , al Novara e come CT della Nazionale Siriana cerca la possibilità di riscattarsi in Italia e avere i successi che tanto ha avuto da calciatore.

La Compagnia Teatro Necessario presentera' "Clown in Liberta'"

Mercoledì 26 agosto, alle ore 21.00, in piazza San Nicolò, la Compagnia Teatro Necessario presenterà “Clown in Libertà”, spettacolo comico musicale che ha per protagonisti tre buffi, simpatici e ‘talentuosi’ clown che paiono colti da un’eccitazione infantile all’idea di avere una scena ed un pubblico a loro completa disposizione.
Senza un racconto enunciato e senza alcuno scambio di battute, “Clown in libertà” racconta, dunque, il pomeriggio un po’ anomalo di tre clown che vogliono allestire uno spettacolo per divertire, stupire ed infine conquistare, abbracciare, baciare il pubblico di passanti. Cercando con ogni mezzo di sorprenderlo, a costo di prevaricarsi gli uni con gli altri, di farsi vicendevoli dispetti finiranno per causare, a volte, il deragliamento dell’azione.
Ecco quindi sequenze di mano a mano, duelli al rallentatore, intricati passaggi di giocoleria rubandosi ripetutamente di mano gli attrezzi, e ancora evoluzioni e piramidi.
La musica è la vera colonna portante dell’azione e dello sviluppo narrativo; accompagna, scandisce e ritma ogni segmento ed ogni azione. L’intero spettacolo risulta così come un grande, unico e continuo viaggio musicale che non si interrompe ‘quasi’ mai, nemmeno durante le acrobazie più impensabili.

Seconda edizione della selezione del concorso "Un Popolo che Danza"

Mercoledì 26 Agosto, a Loano, alle ore 21,30, nell’Arena Estiva Giardino del Principe, si svolgerà la seconda edizione della selezione del concorso "Un Popolo che Danza".
L’iniziativa è inserita nell’ambito della settima edizione di Labat Loano Danza, diretta dal coreografo e ballerino Gino Labate, e promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano in collaborazione con l’Associazione Culturale “Spazio Danza Calabria.
I partecipanti al concorso saranno valutati da una commissione composta da professionisti e nomi illustri della danza nazionale e internazionale. Faranno parte della giuria, presieduta da Gino Labate, Alberto Maggi, Alex Imburgia, Alex Atzewi, Johnny Street, Chiara Fiaschi.
Il concorso è suddiviso nelle categorie giovani talenti e coreografico e saranno valutati tecnica, espressione, originalità, musicalità.
Saranno assegnati i Premi al Talento, i Premi alla Coreografia e due Menzioni Speciali. Infine, Pompea Santoro, ballerina coreografa e insegnante, avrà il compito di decidere i vincitori del Premio al Talento e del Premio alla Coreografia Grand Prix “Giuliana Penzi” che saranno consegnati il 29 agosto.
Giuliana Penzi, scomparsa nel gennaio 2008, è uno dei nomi di maggior spicco della danza italiana. Ballerina, coreografa, insegnante era entrata nella scuola di ballo della Scala nel 1927. L’aveva, poi, abbandonata nel 1935 per seguire Jia Ruskaja di cui fu collaboratrice nella Scuola di danza fondata a Roma nel 1940. Alla Scala è stata prima ballerina di 'Visioni' di Millos ed ha ricoperto il medesimo incarico anche all'Opera di Roma. Ha insegnato all'Accademia Nazionale di Danza e alla scomparsa della Ruskaja (1970), ha assunto l'incarico di direttore della scuola fino al 1990. Al concorso sono iscritti trenta ballerini per la sezione giovani talenti e sette gruppi per la sezione coreografica.
La rassegna Labat Loano Danza proseguirà, Giovedì 27 Agosto, alle ore 21.30, nell’Arena Estiva Giardino del Principe, con la Compagnia New Dance Concept, che presenterà lo spettacolo “Spectr de la rose”, coreografia di Alex Atzewi.
Venerdì 28 Agosto, la rassegna ospiterà la Compagnia Labat Dance Company, che sarà interprete dello spettacolo “Life vite spezzate”.
Gli appuntamenti di danza al Giardino del Principe si chiuderanno, Sabato 29 Agosto con il Gala' “Stelle in Danza” che coinvolgerà gli stagisti e i vincitori del concorso "Un popolo che danza".

"Storia della libertà" il libro di Egidio Sterpa

Mercoledì 26 agosto, ad Alassio, si svolgerà l’ultimo incontro della rassegna promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Alassio e organizzata dalla Sezione ligure “M.O. Luigi Durand de La Penne” del Centro Pannunzio, l’Istituto Italiano di Cultura fondato nel 1968 da Arrigo Olivetti e Mario Soldati.
Alle ore 21,30, nell’Auditorium della Biblioteca Civica, il Sen. Prof. Francesco Forte, economista, storico e giornalista e Pier Franco Quaglieni, presidente del Centro Pannunzio presenteranno il libro “Storia della libertà” di Egidio Sterpa (Ed. Rubbettino, 2008).
Storia della libertà" è un grande affresco storico. Sorretto da un forte rigore di studioso, Egidio Sterpa conduce il lettore sulle tracce della libertà nella storia del mondo, dalla Grecia dell'età di Pericle alla modernità del Duemila. Una rapida e appassionata corsa dentro la storia, dalla quale viene un quadro culturale che mette in luce ideali, valori, vicende che hanno portato individui e popoli al bisogno insopprimibile di libertà.
All’incontro coordinato giornalista Cristiano Bosco sarà presente l’autore.

COMUNICATO STAMPA DEL CIRCOLO SANREMESE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA

Come ampiamente previsto, la “tolleranza zero” del sindaco Zoccarato mostra tutti i suoli limiti e lo costringe ad un vistoso voltafaccia nei confronti degli alleati leghisti.
Ricordando oggi i manifesti elettorali della Lega Nord raffiguranti il sit-in del senegalesi in piazza S.Siro, lo slogan: “Loro voterebbero Borea !!” non può che far sorridere….
Dopo aver basato la campagna elettorale sulla necessità di riportare l'ordine e la sicurezza in città minacciando sfracelli ed invocando l’esercito ed aver quindi emanato assurde ordinanze e divieti, il primo cittadino si è infine appropriato senza averne titolo e merito dei risultati conseguiti dalla Magistratura nella lotta alla criminalità italiana e straniera, spacciandoli quali conseguenze della sua presunta “linea dura”.
Purtroppo per lui e per le sue iniziative, i clienti francesi non sembrano però tanto appassionati da elefantini e giraffe in legno, quanto piuttosto dalle false griffes commercializzate da italianissimi camorristi e vendute poi al dettaglio da poveracci stranieri. D’altra parte, prima dell’arrivo dei senegalesi, la vendita di tali prodotti era materia esclusiva di soggetti italiani noti e conosciuti, nei cui confronti nessuno ha mai pronunciato parole di condanna.
Non sarà che per caso qualcuno è infastidito non tanto dal reato in sé, bensì dal colore della pelle di chi lo commette?
In realtà, le problematiche derivanti dai flussi migratori non possono essere gestite e risolte in ambito municipale, bensì destinando alle politiche di cooperazione e sviluppo le risorse impiegate nelle guerre di invasione camuffate da missioni di pace e fornendo all’Autorità Giudiziaria adeguate risorse ed idonei strumenti normativi, ossia l’esatto contrario della strada finora seguita dall’attuale maggioranza di Governo.
Valeria Faraldi - Segretaria circolo PRC di Sanremo

Diversamente Yoga: giornata di festa per tutti

"Diversamente Yoga": si tratta di una giornata di festa per tutti all'insegna della Salute e della Solidarietà. L'evento è in programma domenica 13 settembre dalle ore 10.00 e si protrarrà fino alle ore 18.00, presso la prestigiosa Villa Ormond a Sanremo. Una giornata di Yoga e Gioco per i diversamente abili, famiglie, associazioni e volontari, aperta anche a curiosi o a chi semplicemente è interessato ad uno stile di vita sostenibile e yogico, o ad una esperienza divertente di volontariato. Durante l'evento dalle 10.00 alle 13.00 si terrà un Congresso Medico presso il Salone dell'Istituto di Diritto Umanitario dal titolo:" La Scienza del respiro". Ingresso gratuito.

XVI° EXPO VALLE STURA – ROSSIGLIONE (GENOVA): Il PROGRAMMA

video

Nel Video le foto dei vari momenti dell'Expo

La Rassegna a Rossiglione si svolgerà nei giorni: Venerdì 11- Sabato 12- Domenica 13 e Venerdì 18- Sabato 19- Domenica 20 Settembre 2009
Venerdì 11 Settembre 09
- Ore 17.00 Inaugurazione XVI edizione “Expo Valle Stura”
- Ore 17.30 Laboratorio per bimbi “Operazione Acque Pulite” a cura di Iride-AcquaGas.
- Ore 19.30 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
- Ore 21.00 Serata Latino-Americana con i Latin Factory.
Sabato 12 Settembre 09
- Ore 10.00 Colazione all’Expo: Latte della Valle, Focaccia lunga e Revezora.
- Ore 12.15 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
Nel pomeriggio Visite Organizzate: alla Badia di Tiglieto, alle Aziende Agricole della zona , al Museo Passatempo di Rossiglione, al Borgo e al Castello di Campo Ligure e alla Mostra della Filigrana.
- Ore 16.00 Laboratorio per bambini “Farfallina Svolazzina”: giocare riciclando con Le Titere
- Ore 19.30 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
- Ore 21.00 Concerto di Marco Cambri e il suo Gruppo.
Domenica 13 Settembre 09
- Ore 10.00 Colazione all’Expo: Latte della Valle, focaccia lunga e revezora.
- Ore 10.30 Arrivo del Treno d’Epoca da Nervi e accoglienza dei bambini con un laboratorio sul treno a cura di “Liberodiscrivere Edizioni ” di Genova
- Ore 11.00 Convegno sul tema. La produzione di Formaggi in Valle Stura
- Ore 12.15 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
Nel pomeriggio Visite Organizzate: alla Badia di Tiglieto, alle Aziende Agricole della zona, al Museo Passatempo di Rossiglione, al Borgo e al Castello di Campo Ligure.
- Ore 15.30 Laboratorio per bambini di lettura a cura di “Liberodiscrivere Edizioni”
- Dalle 17.30 Spettacolo musicale dialettale con i “Trallalero”
- Ore 19.30 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
- Ore 21.00 Musica dal vivo con gli allievi dell’Accademia Musicale “Gabriel Faurè”
Inoltre presso gli stand sarà possibile:
Degustare i prodotti tipici e assistere alle dimostrazioni della lavorazione del legno, della ceramica, della filigrana, dal macramè e del restauro artigianale.
Venerdì 18 Settembre 09
- Ore 17.00 Apertura Stand.
- Ore 17.30 Laboratorio per bimbi “Operazione Acque Pulite” a cura di Iride-AcquaGas.
- Ore 19.30 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
- Ore 21.00 Musica dal Vivo con “Quei De Rsciugni”
Sabato 19 Settembre-

Ore 10.00 Colazione all’Expo: Latte della Valle, Focaccia lunga e Revezora.
-Ore 11.00 Arrivo del “Raduno del Pavone”: esposizione auto d’epoca
-Ore 12.15 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
Nel pomeriggio Visite Organizzate: alla Badia di Tiglieto, alle Aziende Agricole della zona, al Museo Passatempo di Rossiglione, al Borgo e al Castello di Campo Ligure e alla mostra della filigrana.
- Ore 16.00 Laboratorio per bambini “Serpentino nel cestino”: giocare riciclando con le Titere.
- Ore 17.00 Arrivo del Solidar-Bus con i Creativi della Notte-Music For Peace, Concerto con la One Night Band, Clownerie con gli Ianna Tampe’ e Discoteca con Dj Yoghy & Friends.
-Ore 19.30 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
In serata continua lo spettacolo del Solidar-Bus: musica e balli.
Domenica 20 Settembre
- Ore 10.00 Colazione all’Expo: Latte della Valle, Focaccia lunga e Revezora.A partire dalle ore 10.00 e per tutta la giornata Mercatino dello Sbarazzo a cura dell’Associazione Commercianti “Rossiglione 2000”.
- Ore 10.30 Convegno a cura di Confesercenti-CNA
- Ore 12.15 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
Nel pomeriggio Visite Organizzate: alla Badia di Tiglieto, alle Aziende Agricole della zona, al Museo Passatempo di Rossiglione, al Borgo e al Castello di Campo Ligure e alla Mostra della Filigrana.
- Ore 15.00 Laboratorio per bambini “fantasia di carta” a cura de “La libreria di Palmaro”
- Dalle ore 17.00 Pomeriggio Medioevale con “La Compagnia dei Viandanti”
- Ore 17.30 Spettacolo per Bambini “Ridiamoci in piazza” a cura dell’Associazione Eureka.
- Ore 19.30 Apertura Ristorante con menù a base di piatti tipici del territorio.
Prosegue lo Spettacolo storico itinerante con “La Compagnia dei Viandanti”
Inoltre presso gli stand sarà possibile:
Degustare i prodotti tipici e assistere alle dimostrazioni della lavorazione del legno, della ceramica, della filigrana, dal macramè e del restauro artigianale. www.consorzioexpovallestura.com

lunedì, agosto 24, 2009

La contestazione dei commercianti del secondo tratto di via Matteotti

I commercianti del secondo tratto di via Matteotti contestano l'organizzazione dell'evento “Saldi di Gioia”, organizzato domenica 16 agosto. Questa la lettera aperta inviata al sindaco Maurizio Zoccarato, ed inviata a tutte le redazioni: «Siamo un gruppo di commercianti che hanno le proprie attività in via Matteotti (tratto tra corso Mombello ed il Casinò), il cosiddetto “latoB”. Scriviamo per esprimere il nostro disappunto su come è stata gestita dal Comune, tramite ovviamente i suoi Uffici Competenti, l'organizzazione della manifestazione in oggetto per quanto riguarda la nostra zona. Infatti il tratto di via Matteotti al quale siamo interessati non è stato oggetto di divieto di circolazione ai veicoli per tutta la giornata di domenica se non a partire dalle ore 20 come per una qualsiasi altra giornata estiva. Noi vorremmo poter raccogliere l'invito dell'Amministrazione e delle Associazioni di categoria a tenere aperti i nostri esercizi commerciali anche nei giorni festivi e nelle serate, ma di fronte a tale poca accortezza ci sembra che si voglia far ricadere gli oneri solamente su di noi. Come è possibile infatti enfatizzare tramite gli organi di stampa il successo di tale manifestazione se poi migliaia di turisti e residenti sono stati costretti a dribblare scooter e autoveicoli, per non parlare dei bus di linea , per tutta la giornata? Inoltre la decisione di non concedere la possibilità di allestire stand e/o banchi sul fronte delle proprie attività a tutti gli esercizi commerciali di via Matteotti, a differenza di quanto accaduto per tutte le altre zone interessate alla manifestazione, trasformate in mercatini, non ci sembra molto coerente con lo spirito della manifestazione. Non si può limitare la possibilità di puntare su una giornata commerciale come questa con l'osservazione che via Matteotti è “il salotto buono della città”. Basta rivolgere lo sguardo a cittadine come Bordighera, Ventimiglia e Vallecrosia, che soffrono gli stessi cronici problemi di traffico di Sanremo, per osservare come si possa organizzare in maniera soddisfacente per tutti una giornata come quella di domenica scorsa».

Ottava edizione del Festival della Riviera dei Fiori: rassegna di concerti in piazza

Dal 25 al 28 agosto, ad Alassio, nell’ambito dell’ottava edizione del Festival della Riviera dei Fiori, si svolgerà la rassegna di concerti in piazza con protagonisti gli allievi degli stage “musica-vacanza studio”, che si stanno svolgendo in questi giorni nella città del muretto. L’iniziativa, organizzata dall'Istituto musicale Civico "Baravalle" di Fossano (CN) in stretta collaborazione con la Scuola di Musica "Margherita M.Ollandini" di Alassio, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura e dell'Associazione Bagni Marini, ha coinvolto, quest’anno, 70 allievi dell'istituto Baravalle e 15 insegnanti.
Si tratta di stage condotti principalmente dai docenti dell'Istituto e aperti anche ad allievi della scuola di musica Ollandini.
I corsi sono molto vari e spaziano dai classici corsi di pianoforte, violino, canto lirico, fiati e chitarra a corsi di musica pop e rock con corsi di canto, chitarra elettrica e percussioni.
Nell’ambito dell’attività di formazione sono previsti anche cinque concerti in piazza.
Il primo, Martedì 25 agosto, si svolgerà in Piazza Airaldi e Durante, alle ore 21.00, e coinvolgerà gli allievi in formazione Big Band con vocalist.
Mercoledì 26 agosto, la rassegna si sposterà nella piazza del Comune, dove sempre alle 21.00 si svolgerà un concerto di musica leggera con vocalist.
Giovedì 27 agosto, in P.zza Arenella, al Borgo Coscia, alle ore 21.00, sarà dato spazio al Canto lirico e all’Ensemble di Clarinetti. La rassegna si chiuderà,
Venerdì 28 agosto, alle ore 21.00, nella piazza del Comune, con il concerto dell’Orchestra di Fiati con cantanti.