giovedì, dicembre 31, 2009

AUGURI di "BUON ANNO"


FELICE 2010 a TUTTI!!!!

In memoria del Duca Guido Orazio Borea d’Olmo

La Consulta dei Senatori del Regno addita alla memoria degli Italiani la fulgida Figura del proprio componente, Duca Guido Orazio Borea d’Olmo, esempio di limpida fedeltà agli Ideali, custode generoso, promotore e innovatore della tradizione storica del Ponente Ligure e d’Italia, umanista e Maestro di color che sanno.
Alle esequie (San Remo, Basilica di San Siro, h.14.30) la Consulta è rappresentata dall’avvocato Luca Fucini.
Il Presidente della Consulta S.R.
Aldo Alessandro Mola (foto)

Asia Argento: non "pensa" al Festival di Sanremo, per lei c'è il Cinema.....

Nel futuro della figlia del Regista Dario, c'è un film con G.Depardieu.
Asia Argento, che aveva presentato un brano, che canta in coppia con il poeta e cantautore romano, Roberto Kunstler, al Direttore Artistico di Sanremo Gianmarco Mazzi, dal titolo: “MENTRE”, invece fu scartato. (La canzone farà parte del disco del duo, prodotto da Aliante Dischi, in uscita nel 2010).
Ospite alla rassegna Capri, Hollywood Film Festival per ritirare l'Art Award, Asia Argento smentisce le voci che la volevano in gara al prossimo Festival di Sanremo.
"Sanremo non rientra nelle mie fantasie, nemmeno le più folli - afferma Asia - fumo troppo per coltivare queste velleità. La mia famiglia è composta da musicisti, per questo ne ho un grande rispetto".
Niente faccia a faccia con Morgan, suo ex compagno e padre della sua bambina, Anna Lou, dopo quello, piuttosto emozionante, avvenuto in occasione di una recente puntata di X Factor, dove i due hanno dimostrato di avere ancora un forte attaccamento reciproco e di andare molto d'accordo, nonostante la fine della loro relazione.

Questa sera il Presidente Napolitano in TV e su Youtube

Questa sera a reti unificate, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, sarà in diretta per il tradizionale messaggio di augurio per il nuovo anno. Stando a quanto pubblicato oggi dal quotidiano "La Stampa" il Presidente della Repubblica sembra che voglia rivolgere un invito a tutti: di destra, al centro e sinistra, vale a dire, di fare un sforzo per restituire serenità al bel paese: a prevenire ogni forma di degenerazione verso un clima di violenza. Napolitano, ribadirà nel suo discorso, sul bisogno di ricominciare, partendo dal dialogo, senza tralasciare i problemi legati all'economia.
Un messaggio forte che merita di essere ascoltato.
Ma la novità da sottolineare e che il Quirinale lancia il suo canale ufficiale su YouTube. Accessibile all'indirizzo www.youtube.com/presidenzarepubblica, il canale raccoglierà filmati degli interventi più significativi dell'attività del Capo dello Stato.
Il canale YouTube della Presidenza della Repubblica sarà aperto da un messaggio di benvenuto del Presidente Napolitano: "Apriamo le porte del Quirinale ai tanti utenti dei nuovi media non solo per ampliare e rendere sempre più efficienti e moderni gli strumenti della nostra comunicazione ma anche per promuovere e favorire un rapporto sempre più stretto e trasparente con i cittadini. Le nuove tecnologie non conoscono né barriere né frontiere. Ci incontreremo in questo spazio per costruire, insieme, occasioni di partecipazione alla vita democratica".

mercoledì, dicembre 30, 2009

A Milano si polemizza se intitolare una strada a Bettino Craxi e il giornalista Diaco, lancia proposta per ricordarlo a Sanremo

«Sarebbe bello ed emozionante - scrive Pierluigi Diaco - che il decennale della morte di Bettino Craxi fosse ricordato in una delle serate dell’edizione 2010 del Festival di Sanremo. Magari con un momento musicale affidato a Ornella Vanoni, Umberto Tozzi e Lucio Dalla, artisti che non hanno mai negato il loro affetto e la loro stima nei confronti del grande leader socialista”. Questo è quanto ha scritto, sul suo blog, il giornalista Pierluigi Diaco, vicedirettore de "Il Clandestino" e conduttore di `Onorevole Dj´ su Rtl 102.5. «Spero che il direttore artistico Gianmarco Mazzi - aggiunge Diaco - prenda in considerazione l'idea".

Chiesta dichiarazione stato emergenza

La giunta della Regione Liguria ha chiesto al governo la dichiarazione di emergenza per i fenomeni meteoidrologici che hanno interessato il territorio della Liguria dal 22 al 25 Dicembre, con particolare concentrazione sul Levante Ligure dove hanno provocato numerosi e ingenti danni.
Lo rende noto l'assessore alla Protezione Civile Giancarlo Cassini.
Per procedere alla quantificazione del quadro generale dei danni e all'attivazione delle procedure di ripristino gli enti e i soggetti interessati dovranno procedere alla segnalazione con le modalità previste e comunque entro 20 giorni dall'evento o nel caso di sopravvenuta Dichiarazione dello stato di emergenza entro i successivi 20 giorni alla pubblicazione della stessa in Gazzetta Ufficiale. Di seguito, la nota dell'assessorato.
Opere pubbliche:
Gli Enti attuatori compilano le apposite schede di segnalazione trasferendole nei termini sopracitati al Settore Regionale Protezione Civile ed Emergenza.
Si raccomanda per gli interventi di somma urgenza il rispetto delle procedure previste dall'art. 147 del DPR 554/1999
Comparto Privati:
I soggetti privati consegnano, nei termini sopracitati, le schede di segnalazione di danni occorsi ai Comuni in cui è avvenuto il danno. I Comuni nei 20 giorni successivi provvederanno ad inviare i quadri riepilogativi al Settore Regionale Protezione Civile ed Emergenze allegando anche le eventuali Ordinanze di sgombero emesse.
Comparto Produttivi:
I soggetti produttivi consegnano nei termini sopracitati, le schede di segnalazione di danni occorsi alle Camere di Commercio nel cui ambito territoriale è avvenuto il danno.
Le Camere di Commercio nei 20 giorni successivi provvederanno ad inviare i dati riepilogativi al Settore Regionale Protezione Civile ed Emergenze
Comparto Agricoli:
I soggetti agricoli consegnano nei termini sopracitati, le schede di segnalazione di danni occorsi agli Ispettorati Agrari nel cui ambito territoriale è avvenuto il danno.
Gli Ispettorati Agrari nei 20 giorni successivi provvederanno ad inviare i quadri riepilogativi al Settore Regionale Protezione Civile ed Emergenze.
La modulistica per i privati per le segnalazioni si può ritirare presso ogni Comune della Regione, quella per comparti produttivi presso le Camere di Commercio, per i comparti agricoli presso gli Ispettorati Agrari, e comunque la stessa è disponibile sul sito Internet della Regione Liguria settore Ambiente e Territorio.

ABRAKADABRA 2010 QUANDO IL MARE INCONTRA IL FUOCO



La novità di quest’anno
Imperia cambia. Dopo cinque edizioni ospitate in piazza Dante, la festa di San Silvestro, promossa dall’Assessorato al Turismo e Cultura del Comune di Imperia, per la prima volta raggiunge i lidi di Calata Cuneo. In questo scenario unico, autentico simbolo del new deal turistico cittadino, si ambienterà una notte sognante e immaginifica, dove il fuoco è l’elemento caratterizzante nel suo incontro con il mare. Acrobatica, fachirismo, giocoleria, danza saranno unite proprio dal fuoco quale strumento spettacolare e scenografico, una sorta di fil rouge destinato ad accendere di nuovi colori la notte più lunga della città.
"Pur avendo vissuto delle feste di capodanno di indubbio successo - afferma l'assessore Marco Scajola - sentivamo l'esigenza di un cambiamento, di una svolta. Lo perseguiamo con una programmazione artistica di effetto e in una location speciale come Calata Cuneo che abbiamo scelto perché al momento rappresenta il simbolo della crescita turistica di Imperia... Ma per il futuro non si possono escludere altre possibilità della nostra città..."
Tante esibizioni ridisegnando il grosso piazzale sul mare, isolandone vari spazi scenici per una festa che rompe il cliché più consolidato e commerciale, raggiungendo un altro profilo ben oltre gli aspetti più prevedibili e dejà vu.
Un particolare allestimento illuminotecnico regalerà una prospettiva della location quanto mai scenografica e d’effetto.
Saranno oltre tre ore di spettacolo, a partire dalle 22.
Per l’occasione la Riviera Trasporti ha potenziato il servizio autobus fino alle ore 02 da e per piazza Dante e via Cascione.



I contenuti artistici

Il programma artistico coinvolge specialisti di diverse arti, tra i migliori dello scenario europeo.

Nel mosaico di performance scopriamo il virtuosismo dell’israeliana Jay Toor, una delle migliori specialiste del mondo nella danza con il fuoco; le acrobazie aeree de Le Baccanti, autentici angeli del trapezio, capaci di estendere in verticale lo spazio di performance circensi; il coraggio di Marco Cardona, uno dei pochi mangia spade italiani; l’eleganza di Urana Marchesini, contorsionista e fachira dalla vena anche comica; l’equilibrismo e la straordinaria verve di Mister David, in grado di liberarsi da una camicia di forza, lasciando letteralmente a bocca aperta; la grazia e l’acrobatica di Sara Parisi e Tania Hinz.
E inoltre la musica – ora circense, ora balcanica- dei Big Brass Volè, formazione torinese in organico allargato per regalare la coloritura musicale della festa raggiungendo vari punti della Calata nella loro veste festosamente marciante.
Nella continuità con il passato non mancherà uno spazio più marcatamente rivolti ai più piccoli curato dai 2Clown di passaggio, che alterneranno una serie di spettacoli (acrobatica, giocoleria…) rivolti alle famiglie per terminare nella più classica delle baby dance.
Nella stesura del programma artistico ha collaborato il musicista e operatore culturale torinese Gipo Di Napoli.

GRANDE SUCCESSO DELLA SQUADRA INGLESE AL MEETING DEL MEDITERRANEO TROFEO KINDER + SPORT

Anche quest’anno il Meeting Internazionale del Mediterraneo Trofeo Kinder + Sport è stato un appuntamento irrinunciabile per i tanti giovani optimisti che hanno voluto prendere parte alla manifestazione, organizzata tra Natale e Capodanno, dallo Yacht Club Sanremo.
Gli equipaggi sono arrivati da tutt’Europa, con tanti concorrenti inglesi, entusiasti per il clima di Sanremo, e poi ancora molti spagnoli, svizzeri, tedeschi e francesi, per non parlare dei tantissimi italiani che hanno voluto rappresentare i colori del proprio club al Meeting.
La classifica Juniores ha decisamente premiato la Gran Bretagna, con Mackley Ross, del R.L.Y.C. al primo posto, con tre brillanti prove e Arran Holman, del Club Hollowell al secondo.
Arran ha anche conquistato l’Optimist Faccenda firmato Kinder + Sport nel corso della festa che si è svolta ieri allo Yacht Club Sanremo, in cui sono stati donati omaggi a tutti i partecipanti.
Tra gli altri innumerevoli premi è anche stata assegnata una vela e tutti hanno ricevuto cashcall, cappelli e prodotti Kinder.
Terza classificata e prima della classifica femminile Silvia Mas Depares, del Circolo spagnolo di Masnou.
Per lo Yacht Club Sanremo Matteo Tombolini ha ottenuto un ottimo settimo posto.
Nei Cadetti ha vinto Elena Oddone, dello Yacht Club di Imperia; secondo, ma con lo stesso punteggio del primo, Lorenzo Damonte, del Circolo Nautico di Albenga, mentre il terzo posto è stato conquistato dallo spagnolo Joan Cardona Mendez, del Club Maritimo di Mahon.
Per lo Yacht Club di Sanremo Nicolò Maretti ha conquistato il quinto posto.
Il trofeo Dino Minaglia, lunga tradizione dello Yacht Club Sanremo, che assegna un premio al Club che ha ottenuto il miglior punteggio nella classifica Juniores, è stato assegnato allo Yacht Club di Antibes, per i risultati ottenuti da Tao Manni, Johan de Seroux e Ulysse Barrau.
Il Meeting del Mediterraneo – Trofeo Kinder + Sport tornerà il prossimo anno sempre dal 28 al 30 dicembre.

Capodanno: ¡QUÉ NOCHE PIGNA!


Torna, dopo la pausa dell’edizione scorsa, ¡Qué noche Pigna!, il contenitore di spettacoli per la notte di San Silvestro che invade pacificamente il centro storico di Sanremo.
Si rinnova, così, una tradizione che ha inteso puntare le luci della festa anche sul cuore antico della città matuziana, allineandosi ad un trend che è proprio ormai di tutti i più importanti centri turistici europei.
Il palinsesto di ¡Qué noche Pigna! 2010 propone un cocktail di musica dal vivo e dj set: il tappeto sonoro di un circuito tra le principali piazze del centro storico (Santa Brigida, Dolori, Cassini), da percorrere spostandosi di volta in volta da un set all’altro.
Apre la serata Piazza Cassini, naturale via d’accesso alla Pigna, che dà in benvenuto ai visitatori con la magica animazione di un gruppo di artisti di strada: Raoul Gomiero, Luca Di Rinaldo e Michele Scuto, che proporranno spettacoli sui trampoli e numeri di giocoleria di grande effetto. Una introduzione spettacolare ed utile a fare da cassa di risonanza per la manifestazione in corrispondenza del centro.

Da piazza Cassini, poi, si comincia già a ballare con dj Gin (alias Gian Paolo Gastaldi) ed il suo viaggio nel rock ‘n’ roll.
Vero head liner della serata è l’Orchestra Bailam, istrionica formazione genovese che porta anche nel Ponente le trascinanti sonorità della musica balcanica. L’Orchestra Bailam salirà sul palco di quello che è il fulcro della festa di San Silvestro, ovvero piazza Santa Brigida, cuore pulsante del centro storico.
A seguire, nella stessa location, si continuerà a ballare fino a tarda notte sui ritmi festanti della musica etnica di Stefano Urso, dj tra i più esperti del Ponente che miscelerà sui piatti la sua personale proposta di electro jazz, afro latin, balcanic e nu reggae.
Perno del circuito diventa Piazza dei Dolori, che si colora delle note del dj set di Radiomandrake, che porta nel cuore della Pigna una selezione ballabilissima di alternative rock.
Il coordinamento generale è affidato alla Cooperativa CMC in collaborazione con l’Associazione Fare Musica di Sanremo.
Pertanto ecco il programma i cui orari verranno successivamente perfezionati:
Piazza Cassini ore 23.00
Introduzione con artisti di strada (Raoul Gomiero, Luca Di Rinaldo, Michele Scuto)
Dj Gin (dj set - rock ‘n’ roll)
Piazza dei Dolori Ore 23.00 Radiomandrake (dj set - alternative rock)
Piazza di Santa Brigida Ore 23.00
Orchestra Bailam
Stefano Urso (dj set- electro jazz, afro latin, balcanic, nu reggae)
La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo, spostandosi sotto le Rivolte di San Sebastiano.

MUSICA REVIVAL NEL CENTRO DI SANREMO Piazza Colombo, piazza S. Siro e piazza Bresca, le tappe di San Silvestro


Per volontà dei CIV del centro sanremese la notte di San Silvestro sarà luccicante di note nelle piazze principali della città, caratterizzando l'ultimo giorno dell'anno nel puro spirito della “movida”. Musica dal vivo, dj set e, soprattutto, voglia di ballare fuori dalle mura di casa in un vero e proprio circuito volto a unire i vari punti del centro, dal mare arrivando alla Pigna, scenario di un altro contest.
Iniziando da quello che rappresenta il fulcro di Sanremo, vale a dire piazza Colombo, che ospiterà il concerto dei Time Travel, per continuare, a ovest, con piazza S. Siro, palcoscenico della Rufus Band, e finire, quindi, verso il mare con il lungo dj set di Mark Imbruglia nella “caldissima” piazza Bresca.
Il coordinamento generale degli eventi è affidato alla Cooperativa CMC di Sanremo.
TIME TRAVEL Piazza Colombo
Quattro musicisti, due splendide voci femminili e un viaggio nel tempo allo scatenato ritmo della dance con i pezzi che hanno fatto la storia della Discomusic.
Arrangiamenti e sonorità vintage mixati con curate e rapide transizioni armoniche, cambi d’abito, coreografie e luci per uno spettacolo di pura energia! Questi sono i Time Travel: un'esplosione di musica e spettacolo, divertimento e coinvolgimento assicurato.
Impossibile non scatenarsi con i brani di Gloria Gaynor, dei Village People e di Madonna o non lasciarsi trasportare dalle emozionanti note di indimenticabili musical quali “Grease” e “Flashdance”, o ancora rimanere insensibili al fascino androgino di Boy George, il rock di Blondie e degli Europe, i suoni elettronici degli anni ‘80 di Spagna. I Time Travel sono questo e molto, molto altro ancora.
Uno spettacolo dove alla musica dal vivo si uniscono le immagini dei video originali e dei film, sincronizzati in modo da trasformare il concerto in un vero e proprio evento multimediale.
RUFUS BAND
Piazza S. Siro
Elwood Blues, Gloria Gaynor, Freddy Mercury, Danny Zucco, Sandy, Little Steven.
Questi sono solo alcuni dei personaggi che costituiscono parte integrante dello show della Rufus Band, una delle più attive cover band del nord Italia.
Il gruppo punta a ripercorrere con il pubblico l’ultimo mezzo secolo della storia della musica. Dai classici degli anni ‘50/’60, passando attraverso i Seventies (rock, soul, funk), per toccare poi gli anni ‘80, ed arrivare infine alla top ten del momento.
La Rufus Band, sulle scene ormai da svariati anni (e ospite fissa dei migliori locali di musica dal vivo), nel recente periodo si è completamente rinnovata: nuovi musicisti e cantanti pronti a far urlare schiere di nuovi fan!

MARK IMBRUGLIA Dj set Piazza Bresca
La piazza della movida per eccellenza non può mancare l’evento di San Silvestro. Grazie all’impegno del CIV si trasformerà più che mai in un grande dance floor.
Il dj Mark Imbruglia scenicamente collocato sulle finestre di piazza Sardi scandirà i ritmi della notte regalando al pubblico una selezione di commerciale ed house, terminando con il meglio degli anni ’70 e ’80 per un’effervescente capriola nel passato.
I dehor dei locali saranno “trasformati” per l’occasione al fine di offrirsi nella maniera più funzionale alle esigenze di una notte specialissima.
Il programma di tutte le piazze scatterà alle 23.00
Piazza Bresca sarà ovviamente la più “nottambula”.

CAPODANNO CON RTL 102.5 IN PIAZZA BRESCA

Eccezionale presenza di RTL 102.5 nella notte del Capodanno sanremese. Piazza Bresca, infatti, sarà animata dai protagonisti del network radiofonico, che dopo il collegamento dal Casinò Municipale, per il concerto dell’Orchestra Sinfonica, saranno di scena nella piazza della movida cittadina.
Sono annunciati gli speaker di RTL Conte Galè, Fabrizio Ferrari e Angelo Baiguini e la musica di Massimo Alberti.
A rinforzare la proposta di piazza Bresca anche il dj set di Mark Imbruglia, con una selezione di commerciale e revival.

A Loano, fuochi d'artificio, illuminazione artistica e concerto di capodanno accoglieranno l'arrivo del 2010

Fino al 6 gennaio si potranno, inoltre, ammirare “Le mille luci delle feste”, l’illuminazione artistica della città, che ha ricreato a Loano un ambiente da favola. Il centro storico, grazie agli addobbi, si è trasformato in un villaggio di ghiaccio: oltre sessantamila led luminosi compongono la sfavillante galleria di ghiaccio, che, non solo percorre come lo scorso anno Via Garibaldi, Via Cavour, Via Doria, Via Boragine, Via Ghilini, Via Firpo, Via Ramella, Via Rocca, Via Rosa Raimodi, ma si dipana anche in Corso Roma così come su piazzale Mazzini, corso Europa, via Stella, Via Cesarea, via Ricciardi.
Novità di quest’anno è l’illuminazione e la decorazione artistica dei Giardini San Josemaria Escrivà sul viale della Libertà, della Loggetta e dei giardini che occupano gli antichi orti dietro la parrocchia di San Giovanni Battista e collegano piazza Italia con corso Europa.
E’ un bellissimo giardino d’inverno quello che è stato realizzato con giochi di luci e alberelli nei Giardini San Josemaria Escrivà. Al centro della vasca sono stati posizionati sei scintillanti alberelli di natale e dal grande cedro scenono freddi cristalli. Anche il gazebo è illuminato con luci di ghiaccio e una famiglia di piccoli bambi completa l’atmosfera dell’ideale villaggio che riporta ai paesaggi nordici. Nella loggetta, infine, tra gli archi è comparsa una grande stella.
Negli antichi orti è stato realizzato un percorso fantastico con decorazioni luminose che sorprendono, conducendo in un mondo di fiaba natalizia.
Grandi fiocchi di neve decorano Piazza Palestro, piazza Massena, Piazza Rocca, parte di Via Ghilini, via Genova, Via dei Gazzi e via Dante e la piazza di Verzi.
Un filare luminoso di piccoli sipari percorre la via Aurelia e Via Trento Trieste.
Infine, nella Piazzetta di Borgo Castello i colori e le luci degli addobbi natalizi sottolineeranno l’antico patrimonio architettonico della città.

A Loano, fuochi d'artificio, illuminazione artistica e concerto di capodanno accoglieranno l'arrivo del 2010.

A Loano, fuochi d’artificio, illuminazione artistica e concerto di capodanno accoglieranno l’arrivo del 2010.
Venerdi' 1 gennaio, a dare il benvenuto al nuovo anno saranno, come è ormai consuetudine, gli spettacolari fuochi d'artificio, che illumineranno il cielo, sul Molo Kursaal, a partire dalle ore 17.00.
Creazioni originali con forme a fontana, a sfera e ad effetto pioggia si incroceranno nel cielo formando un magico gioco di luci colorate, una scoppiettante scenografia che creerà un'atmosfera avvolgente. Luce, forma, colore e ritmo comporranno uno spettacolo originale e unico.
Alle ore 21.00, nell’Impianto Sportivo Polivalente (Bocciodromo), la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo presenterà il tradizionale concerto delle feste “Valzer e” un programma dedicato principalmente ai valzer della tradizione viennese, ma non solo.
La serata si aprirà con “La gazza ladra” di Gioachino Rossini a cui faranno seguito brani tratti dalla “Carmen” di Georges Bizet (Les Toreadors, Aragonaise, Seguidilla, Habanera, Danse Bohème).
Sempre si Bizet è il brano che seguirà “L’Arlésienne – Farandole”. L’Orchestra eseguirà poi l’intermezzo della “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni, la “Danza Slava Op. 46 N. 8 In Sol Minore (Presto)” di Antonin Dvořak, la “Danza Ungherese N. 5 In Fa Diesis Minore (Allegro. Vivace)” di Johannes Brahms, il “Valzer dei Fiori” da Lo Schiaccianoci di Piotr Ilic Ciaikovski.
Il concerto si chiuderà con “Tritsch-Tratsch – Polka Op. 214“ e “Il Bel Danubio Blu – Valzer Op. 314” di Johann Strauss (Il Giovane).
Il concerto sarà diretto dal Maestro, Marco Zuccarini.
La serata è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Invalidità civile: dal 1° gennaio le domande dovranno essere presentate all'INPS

Dal primo gennaio 2010, entra in vigore la disciplina contenuta nell'art. 20 della legge 102 del 3 agosto 2009, norma che assegna all'INPS il ruolo di unico referente e soggetto responsabile in ordine al riconoscimento dei benefici di legge in materia di invalidità civile.
Le domande volte ad ottenere i benefici in questione dovranno, da tale data, essere presentate all'INPS esclusivamente per via telematica o direttamente dall'interessato o dai soggetti autorizzati. (Patronati associazioni a tutela delle persone con disabilità, una volta definite nel dettaglio le relative modalità di accreditamento).
Pertanto le domande pervenute a mezzo posta all'ASL1 dopo il 1° gennaio 2010 dovranno essere restituite al mittente.
Per approfondire leggi l'articolo de Il SOLE 24 ORE Per le invalidità pratiche solo on line"

Salviamo gli alberi di Natale!

A Natale sono centinaia e centinaia gli abeti che hanno abbellito e allietato le feste. Una volta terminato il periodo natalizio, tuttavia, questi alberi sono destinati nella maggior parte dei casi, a finire nei cassonetti dei rifiuti.
Per dare nuova vita agli abeti, l’Assessore al Verde Gianni Berrino ha patrocinato un’iniziativa dell’Associazione Nazionale “Rangers d’Italia” di Sanremo in collaborazione con il Servizio Beni Ambientali del Comune e la Cooperativa Il Cammino un’iniziativa che prevede la raccolta di abeti di Natale.
Chi desidera “salvare” il proprio albero, può portarlo presso il punto di raccolta sul Piazzale Carlo Dapporto, dalle ore 14.00 alle ore 19.00 del 9 gennaio 2010. Le piante saranno prese in consegna dagli addetti e successivamente ripiantate a San Romolo, in zone appositamente individuate.
Il Servizio Beni Ambientali è consapevole che, a causa delle diverse condizioni e trattamenti subiti, non tutte le operazioni di trapianto potranno avere successo. L’iniziativa, rimane comunque lodevole anche per sensibilizzare adulti e soprattutto bambini a considerare le piante come esseri viventi.

"Incontri formativi per educatori ACR"

Importante appuntamento per l'AC diocesana: i primi due incontri formativi per educatori acr, curati dal Laboratorio diocesano della Formazione e dall'Equipe diocesana ACR, presso la Parrocchia di San Giovanni Battista ad OSPEDALETTI.
Tema. "LA CATECHESI ESPERIENZIALE E I SACRAMENTI DELL'INIZIAZIONE CRISTIANA IN ACR" . Il primo incontro è in programma per lunedì 4 Gennaio, con ritrovo alle ore 18.00.
Ore 18.30 L'INIZIAZIONE CRISTIANA ALL'ACR Cena-buffet insieme Ore 21.00 Il Battesimo
Il seconto appuntamento è per martedì 5 Gennaio, ritrovo alle ore 20.45. Alle ore 21.00 LA CONFERMAZIONE.

PROGRAMMA EVENTI 31 DICEMBRE 2009 DEL COMUNE DI SANREMO

Teatro del Casinò Municipale: ore 21.00 Concerto Orchestra Sinfonica di Sanremo "Il Capodanno dei Fiori"- INFO tel. 0184 579401
Casinò Municipale: ore 21.00 Gala di San Silvestro con Umberto Smaila -INFO tel. 0184 5951
Piazza Bresca: ore 23:30/03:00 - Dj set
Discoteca in piazza con finale revival ‘70-‘80 a cura del network radiofonico RTL
Piazza Colombo: ore 23:00 Time Travel Discomusic anni ‘70
Piazza San Siro: ore 23:00 Rufus Band-Soul Funky Revival anni ‘60-‘70-‘80
Centro Storico Pigna: QUE NOCHE PIGNA!
Piazza Cassini: ore 23:00 Arte di Strada-Radiomandrake Dj Set
Piazza Dei Dolori: ore 23:00 Gin Dj Set
Piazza S. Brigida: ore 23:30 Orchestra Bailam (musica balcanica) Stefano Urso Dj Set
Porto Vecchio: ore 24:00 Spettacolo piromusicale (fuochi d’artificio)

Capitaneria di Porto di Sanremo - Operazione GIANO. Scoperto falso caviale 2

Nell’alveo dell’attività di polizia la Capitaneria di Porto di Sanremo ha inteso includere anche un contestuale momento di informazione e prevenzione a favore dell’utenza organizzando – in collaborazione con l’ASL 1 Imperiese – una giornata di incontro con i consumatori finali il giorno 12/12/2009 presso il centro commerciale E.LECLERC di Arma di Taggia.
In quell’occasione i militari della Guardia Costiera e i medici veterinari dell’ALS (con la qualificata collaborazione di una delle massime esperte del settore, ovvero la Dott.ssa Valentina TEPEDINO di Eurofishmarket) hanno fornito una serie di semplici informazioni all’utenza al fine di rendere quest’ultima maggiormente consapevole dei propri diritti e delle misure normative vigenti finalizzate a garantire la genuinità dei prodotti e delle relative indicazioni di provenienza.
Nel corso dell’incontro è stato inoltre distribuito un volantino divulgativo (“consigli utili per una spesa consapevole”) che rappresenta una sorta di vademecum per potersi orientare tra i rischi che possono celarsi nello specifico settore alimentare.
Un primo concreto ritorno dall’iniziativa, il cui scopo è stato quello di sensibilizzare, anche a livello di prima superficie, il maggior numero di persone possibile, si è avuto in occasione dell’operazione di polizia recentemente svolta, in quanto l’accertamento delle irregolarità riscontrate nella vendita di “baccalà” presso il supermercato di Sanremo si è resa possibile grazie alla precisa segnalazione di un acquirente che, insospettito dalle modalità di vendita del prodotto, ha segnalato la vicenda, richiamando espressamente quanto appreso dallo stesso in prima persona nel corso dell’incontro del 12 dicembre.
L’attività di controllo esperita dalla Guardia Costiera di Sanremo, pur sviluppandosi costantemente lungo l’intera filiera della pesca , nei periodi di maggiore commercializzazione si indirizza soprattutto a prevenire e perseguire tutte quelle condotte capaci di ledere il sicuro affidamento del consumatore nella bontà delle transazioni commerciali e a garantire la correttezza e veridicità delle informazioni obbligatorie per legge, in un settore particolarmente delicato quale quello della vendita e somministrazione di alimenti nel periodo delle festività natalizie e si accompagna ad una costante campagna di informazione svolta sia a favore dei pescatori ed operatori commerciali e sia a favore dei consumatori finali, anche, in quest’ ultimo caso, grazie alla preziosa collaborazione degli stessi organi di stampa.

Capitaneria di Porto di Sanremo - Operazione GIANO. Scoperto falso caviale

Nell’ambito di un’operazione di polizia in materia di pesca marittima denominata “Operazione GIANO” organizzata a livello nazionale dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e coordinata – a livello regionale – dal 1^ Centro Controllo Area Pesca presso la Direzione Marittima di Genova, gli uomini della Guardia Costiera di Sanremo hanno effettuato nei giorni dal 10 al 23 dicembre scorsi una serie di verifiche lungo le diverse fasi di pesca e commercializzazione dei prodotti ittici nel territorio di giurisdizione.
L’attività, che si poneva quale obiettivo primario le verifiche finalizzate alla esatta applicazione della normativa vigente in materia di corretta informazione del consumatore e tutela del medesimo dal rischio di frodi alimentari in un periodo particolarmente critico quale quello pre-natalizio, ha visto il coinvolgimento anche del personale degli Uffici Marittimi di Ventimiglia, Bordighera ed Arma di Taggia e si è sviluppata su numerosi punti vendita di prodotti ittici all’ingrosso e al dettaglio nonché su svariati ristoranti della riviera.
Nell’ambito delle verifiche presso una rivendita di prodotti tipici stranieri di Sanremo i militari hanno accertato la vendita di barattoli di falso caviale. Il prodotto infatti, mancante di fondamentali indicazioni relative alla corretta natura e provenienza, veniva offerto in vendita con la denominazione “caviale” pur consistendo in uova di specie diversa dallo storione, con evidente aggiramento della buona fede degli acquirenti.
Gli accertamenti, effettuati in collaborazione con i medici veterinari dell’ASL1 Imperiese, hanno condotto alla denuncia del titolare presso la locale Procura della Repubblica per il reato di frode in commercio.
Due gli illeciti amministrativi riscontrati in materia di corretta etichettatura dei prodotti ittici: in un primo caso, presso un supermercato di Sanremo, sono state accertate gravi irregolarità nelle informazioni fornite al consumatore nell’offerta in vendita di “baccalà”, in un altro, nel Comune di Arma di Taggia, è stato appurata la vendita ambulante di prodotti ittici privi delle necessarie indicazioni.
In entrambe le fattispecie i responsabili sono stati sanzionati per un importo pari a Euro 1166,00.
Durante l’attività di polizia svolta in mare è stato invece possibile appurare la violazione, da parte di un motopesca a strascico della marineria sanremese, del divieto di navigare e pescare in acque francesi.
La prima segnalazione, pervenuta dalla Sala Operativa presso la Direzione Marittima di Genova, ove ha sede il 1^ Centro Controllo Area Pesca, nel cui ambito viene effettuato il monitoraggio continuo dei motopescherecci soggetti alla normativa comunitaria relativa alle cd. “blu box” (ovvero apparecchiature di rilevamento satellitare presenti per legge a bordo delle unità da pesca che ne consentono un controllo specifico in termini di posizione geografica) è stata confermata dalle autorità marittime francesi ed ha condotto alla segnalazione del comandante alla locale Procura della Repubblica per l’esercizio di attività di pesca nelle acque soggette a sovranità di altro Stato (legge 963/1965, art. 15 lett. f), in violazione di apposita normativa comunitaria vigente al riguardo (regolamento comunitario n. 2371/2002, art. 17).
Il comandante, inoltre, si è reso contestualmente responsabile della violazione dell’art. 1231 del codice della navigazione, anch’essa fattispecie di rilievo penale in materia di sicurezza della navigazione, in quanto l’unità da pesca era abilitata a navigare esclusivamente in acque nazionali.
SEGUE......

martedì, dicembre 29, 2009

ALIMENTARE: BLITZ NAS IN PANIFICI, SEQUESTRI IN TUTTA ITALIA

Il Codacons accoglie con soddisfazione l'operazione dei Nas che ha portato al sequestro di oltre 46 tonnellate di prodotti da forno in cattivo stato di conservazione e di materie prime scadute.
"I responsabili dei panifici fuorilegge vanno sbattuti in carcere - afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi - il loro comportamento è gravissimo, poichè mira ad ottenere un illecito arricchimento mettendo a repentaglio la salute di una moltitudine di soggetti, attraverso l'utilizzo di alimenti scaduti, mal conservati e gestiti senza la minima osservanza delle basilari norme igieniche. Le sanzioni non bastano - prosegue Rienzi - nei confronti di chi commette reati contro la salute dei cittadini è indispensabile il carcere'.
"Devono inoltre essere studiate delle forme di risarcimento in favore dei consumatori che hanno acquistato alimenti prodotti dai panifici coinvolti nell'indagine - conclude Rienzi - in relazione al rischio corso per aver consumato alimenti pericolosi per la salute umana'. (fonte Codacons)

10 e lode al Sindaco Strescino per aver emesso l'ordinanza che vieta i botti......e.....

Decisione a dir poco Salomonica quella presa oggi dal giovane Sindaco di Imperia, Paolo Strescino, che per la festa dell'anno nuovo ormai alle porte ha detto no! niente botti per regolare la notte di Capodanno. I grandi festeggiamenti si svolgeranno in Calata Cuneo. L'ordinanza firmata dal primo cittadino per questioni di sicurezza va oltre: niente vendita al dettaglio di generi alimentari, bevande da asporto, in contenitori di vetro e in lattina, questo sino al 6 gennaio 2010. Il coprifuoco entra in vigore a partire dalle ore 18.00 fino alle 8.00, ed è stato diffuso su tutto il territorio comunale.

Ceriana brinda in musica!!!

Venerdì 1° Gennaio, alle ore 11.45 a conclusione della celebrazione in Chiesa Parrocchiale, la BANDA Musicale di Ceriana dà il benvenuto al nuovo anno con marce e pezzi celebri del repertorio. L'appuntamento è in Piazza Marconi. Prosegue, invece, fino al 6 Gennaio, in Fondazione Rubini, Corso Italia 191, la mostra fotografica promossa dall' Associazione A VEGLIA e Foto Club riviera dei fiori.

Mostra dedicata a due grandi artisti che hanno vissuto e operato a Sanremo

Si aprirà sabato 2 gennaio 2010 presso la Bottega d'Arte in via Canessa 35 a Sanremo una mostra retrospettiva dedicata a due grandi maestri che hanno vissuto e operato a Sanremo negli ultimi 20 anni della loro vita. Trattasi di Reiner Karge nato ad Amburgo (Germania) insegnante di pittura e grafica presso il Circolo Artistico Sanremese; deceduto prematuramente nel 1994 è sepolto a Castellaro paese che aveva scelto come dimora e dove aveva creato una compagnia teatrale dialettale castellarese che ha recitato anche all'Ariston. Meno noto al pubblico per il suo carattere riservato ma grande per il suo talento e la sua produzione pittorica, Don Manfredi, artista nato a New York nel 1930 residente a Sanremo e deceduto nel 2000 a Londra a seguito di un intervento chirurgico al cuore. Le opere di questi due maestri si potranno ammirare nella Bottega d'Arte dal 2 al 30 gennaio 2010 con orario 10-12 e 16.30-19 domenica e lunedi' mattina chiuso. Ingresso libero.

Visite guidate a Sanremo: al Casinò e Villa Nobel



La Cooperativa STRADE- Liguria da Scoprire promuove, in occasione della festa di Primavera , delle visite guidate in due eclettici edifici ; il Casinò e la Villa Nobel .
Il primo, simbolo per antonomasia di Sanremo, merita di essere scoperto al suo interno anche dai non giocatori. Le amplissime sale da gioco, il Teatro, l’ex-salone delle feste, il Roof Garden , le statue e gli arredi sono testimoni di una storia ormai secolare fatta non solo di gioco, ma anche di spettacolo e cultura; dal Festival della Canzone ai Martedì Letterari, dall’Orchestra Sinfonica alla stagione teatrale.
Il secondo, è divenuto uno dei simboli della Sanremo meno conosciuta, quella dei parchi e delle ville che più di 100 anni fa nacquero nel periodo d’oro del turismo in Riviera .
La Villa Nobel indissolubilmente legata al suo proprietario più famoso è stata mirabilmente restaurata dalla provincia di Imperia e trasformata in casa museo .
Le visite si svolgeranno per il Casinò tutti i sabati a partire dal 26 Dicembre 2009 e fino a sabato 29 maggio con appuntamento alle 9,30 davanti a porta Teatro .
Per Villa Nobel le visite partiranno il 2 gennaio e poi il secondo ed il quarto sabato del mese, da gennaio fino ad aprile con appuntamento nell’ingresso della villa alle ore 15,30 .
La tariffa è di 3 euro per ciascuna visita, i ragazzi fino ai 12 anni non pagano, per informazioni telefonare allo 0183 290213 oppure allo 3381375423 , non occorre prenotare.

Capodanno: fate i “botti”, ma in sicurezza: i consigli della Polizia

In prossimità del Capodanno aumentano i sequestri dei fuochi d'artificio non a norma. La Polizia non si occupa solo di togliere dal mercato i giochi pirotecnici illegali e pericolosi, ma anche di realizzare campagne di prevenzione e informazione. Lo scopo è quello di mettere in guardia grandi e piccini sui pericoli legati all'uso scorretto dei "botti" che può provocare gravi incidenti.
È proprio questo l'argomento che artificieri e specialisti in esplosivi della Polizia di Stato hanno trattato nei giorni scorsi con ragazzi delle scuole medie e elementari.
L'attenzione si è incentrata sul fatto che gli incidenti più gravi accadono proprio ai ragazzi tra gli 11 e i 14 anni e le parti del corpo più colpite sono mani e occhi. Tutto è dovuto alla mancanza di accortezza nell'utilizzo di petardi e materiale pirotecnico.
Il vice prefetto Valter Crudo, direttore dell'Ufficio per gli affari della polizia amministrativa e sociale, ricorda che un fuoco d'artificio per essere a norma deve riportare sull'etichetta:
•gli estremi del provvedimento del ministero dell'Interno (numero di protocollo e data) che ne autorizza il commercio;
•la ditta che lo produce o che lo importa;
•la categoria;
•le principali caratteristiche;
•una descrizione chiara e completa delle modalità.
I numeri dell'anno scorso
Grazie alle iniziative di sensibilizzazione, che la Polizia adotta ormai da qualche anno, sono diminuiti gli incidenti nella notte dell'ultimo dell'anno e, quindi, anche il numero di feriti, specialmente quelli gravi. Lo scorso anno infatti ci sono stati 408 feriti, contro i 449 dell'anno precedente.
Notevole successo anche per il materiale sequestrato negli ultimi anni: se nel 2007 la Polizia aveva recuperato 165 tonnellate di materiale esplosivo, illecitamente messo in commercio, nel 2008 i sequestri di fuochi sono arrivati a 294 tonnellate.
Consigli e precauzioni
A giovani e meno giovani rivolgiamo la raccomandazione di evitare di toccare o rimuovere i botti inesplosi: potrebbero scoppiare con conseguenze difficili da immaginare. Ricordiamo inoltre che sul nostro sito potete trovare una serie di consigli per utilizzare i fuochi d'artificio senza correre rischi, oltre a varie indicazioni su come distinguere materiale pirotecnico illegale da quello a norma. Online anche alcuni video dove gli artificieri della polizia illustrano gli effetti negativi di un cattivo utilizzo dei "botti", offrendo qualche ulteriore suggerimento sulle precauzioni da seguire. (Fonte Polizia di Stato)

PRATO NEVOSO: GRANDE SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE DI YUDRINK CONTEST, L’ENTUSIASMANTE COMPETIZIONE IN NOTTURNA DI SLALOM PARALLELO

Grande successo la prima edizione di Yudrink Contest, l’entusiasmante competizione in notturna di slalom parallelo. Domenica 27 dicembre all’interno dello Snowpark di Prato Nevoso si è disputata la gara più frizzante tra i 64 migliori atleti della nostra provincia cuneese (categorie baby, cuccioli, ragazzi e allievi – sezioni maschile e femminile), organizzata dallo Sporting Club Prato Nevoso in collaborazione con la Prato Nevoso Ski.
Dopo la consegna dei pettorali avvenuta in conca, alle ore 17 circa ha avuto inizio la manifestazione che ha visto gareggiare i migliori 8 atleti per ciascuna categoria della provincia. Lo Snowpark ha accolto gli spettatori che con il loro tifo hanno incitato gli atleti creando una cornice di entusiasmo alla competizione.
Terminata la gara, alle 20,30 presso la piazzetta de “Il Borgo Stalle Lunghe” è iniziata la premiazione; grazie all’intervento degli sponsor (Yu Drink, Carlsberg, Head, Spy, Lurisia) oltre ai primi 3 classificati, festeggiati con applausi e coriandoli sparati in cielo, sono stati distribuiti premi per tutti i partecipanti.
Il momento clou della serata si è tenuto al termine della premiazione; suspance ed euforia sono stati gli ingredienti che hanno accompagnato l’estrazione dei 2 numeri che ha decretato i vincitori dei due super premi messi in palio, ovvero 2 motorini scooter.
La serata si è conclusa con lancio di cappellini, gadget e musica.
CLASSIFICA: CATEGORIA BABY - FEMMINILE:
1. PIAGGIO MARTINA (Mondolè Ski Team)
2. PERANO MARTINA (Mondolè Ski Team)
3. TERONI CHIARA (Mondolè Ski Team)
CATEGORIA BABY - MASCHILE
1. DAMANTI DAVIDE (Equipe Limone)
2. LANFRANCONI LORENZO (Mondolè Ski Team)
3. BASSINO MARCO (Val Vermenagna)
CATEGORIA CUCCIOLI - FEMMINILE
1. VIVIANI SERENA (Mondolè Ski Team)
2. SARACCO CARLOTTA (Equipe Limone)
3. PERCUDANI ALESSIA (Mondolè Ski Team)
CATEGORIA CUCCIOLI - MASCHILE
1. GIBELLINO LUCA (Mondolè Ski Team)
2. CAREDDU EMANUELE (Equipe Limone)
3. FERRERO RICCARDO (Mondolè Ski Team)
CATEGORIA RAGAZZI – FEMMINILE
1. FORNARI ELISA (Mondolè Ski Team)
2. PAVENTA GIULIA (Mondolè Ski Team)
3. DE LUCA CARLOTTA (Mondolè Ski Team)
CATEGORIA RAGAZZI – MASCHILE
1. SCAGLIONE GIACOMO (Equipe Limone)
2. SALUZZO MARCO (Ski College Limone)
3. ANDREIS SEBASTIANO (Ski College Limone)
CATEGORIA ALLIEVI – FEMMINILE
1. BERTANI LUISA (Equipe Limone)
2. FIUME GIORGIA (Equipe Limone)
3. BASSINO MARTA (Val Vermenagna)
CATEGORIA ALLIEVI – MASCHILE
1. SQUASSINO ANDREA (Mondolè Ski Team)
2. QUIRINO UMBERTO (Equipe Limone)
3. GITTO SAMUELE (Val Vermanagna)
VINCITORI SCOOTER:
• GIBELLINO LUCA (Mondolè Ski Team)
• SALUZZO MARIO (Ski College Limone)

Capodanno ad Alassio 2


Dalle ore 22.00, in piazza del Comune prenderà il via il Capodanno in piazza, una divertente festa in piazza per celebrare la fine dell’anno 2009.
Ad animare la serata sarà la band Libero Arbitrio che interpreterà rigorosamente dal vivo un repertorio di cover, che spaziano dal pop-rock alla disco music degli anni ’70-’80-’90 e contemporanea. Energia e ritmo saranno gli ingredienti della serata, che si preannuncia tutta da ballare. Le atmosfere e la qualità dei suoni della band fanno da sfondo ad un incalzante disegno ritmico sul quale con intensità e simpatia si colloca l’interpretazione vocale di Marika, voce solista dalla forte espressione e connotazione lirica.
Il repertorio è molto vario e spazia dal pop-rock dei Maroon 5, Patty Smith, Blondie, Michael Jackson, Anastacia, Tina Turner per arrivare ed essere coinvolti a ballare al ritmo della migliore Dance Music degli anni 70, 80 e 90 fino alle Hit attuali del momento.
Sul palco ci saranno Marika Colasanto voce solista, del gruppo, Alfredo Silvestri tastiere, Cristian Aicardi chitarra, Federico “Fughy” Fugassa al basso, Giada Porturini vocalist, Roberto “Bobo” Campana batteria e voce.
La serata in piazza con i Libero Arbitrio sarà accompagnata dall’intrattenimento, dai set musicali, dal countdown di Luca Valentini, speaker e Dj di Radio Onda Ligure.
L’inizio del nuovo anno sarà esplosivo, grazie anche ad un’anteprima di scoppiettanti fuochi d’artificio che a mezzanotte illumineranno il cielo.
Non mancherà il panettone e lo spiumante che i volontari della Croce Bianca di Alassio distribuiranno in piazza.
Il primo gennaio il Complesso Bandistico “Città di Alassio”, a partire dalle ore 16.00, percorrerà le vie del centro per annunciare con un concerto itinerante lo spettacolo Piro- Musicale, in programma alle ore 18.00, sul Pontile Bestoso.
“Armonia degli elementi: acqua, fuoco e… musica” è il titolo dello spettacolo che illuminerà il cielo con composizioni pirotecniche che disegneranno nel cielo strabilianti creazioni di colori, ritmi, disegni.
Il litorale marino sarà la scenografia sulla quale prenderanno vita meravigliose creazioni di fuoco e luce. La musica avvolgerà tutti i presenti dando vita ad un vero e proprio concerto per fuochi d’artificio.
Fantasia, energia ed entusiasmo sono gli elementi che animeranno partiture pirotecniche uniche ed originali, frutto dello studio di antichi manuali ma anche di sperimentazioni ed innovazioni. Nella realizzazione dello spettacolo piromuiscale si uniscono le tecnologie più moderne ad artifici pirotecnici tradizionali, costruiti manualmente secondo l’antica tecnica della scuola italiana.

Alassio per l'ultima notte dell'anno propone iniziative per grandi e piccini


Alassio per la l’ultima notte dell’anno propone iniziative per grandi e piccini. Nel programma promosso dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio torna, dopo il successo dello scorso anno, il capodanno dei bambini e il capodanno in piazza con musica, animazione e un piccolo assaggio di fuochi d’artificio.
Alassio, punta nuovamente sulla Famiglia con una proposta a misura di bambino.
Le famiglie, infatti, che sceglieranno di trascorrere la fine dell’anno 2009 nella “città del muretto” potranno usufruire del servizio gratuito “Capodanno Alassio Bimbi”.
A partire dalle ore 18.30, nell’ex Chiesa Anglicana i bambini saranno accolti da esperti animatori che coinvolgeranno i piccoli ospiti in divertenti momenti di gioco e in fantastici racconti.
La serata prenderà il via con il gioco. I bambini potranno divertirsi con il trucca-bimbi e con il ludobus, una ludoteca mobile dotata di giochi costruiti artigianalmente, semplici come quelli di un tempo: flipper a corda, calcetto a disco, lancio dei tappi, tiro a segno a elastico, forza 4 gigante, piste di trottole, pista di biglie “autoprodotte” e molti altri.
La serata proseguirà con un gustoso buffet freddo accompagnato da giochi a quiz che cattureranno l’attenzione dei bambini.
Il programma del capodanno dei bambini prevede, poi, l’esibizione del Mago-Clown e il Karaoke dei bambini. Si potrà, inoltre, disegnare e partecipare ad una gara di travestimenti.
Non mancheranno il panettone e i succhi di frutta e a mezzanotte per salutare l’arrivo del nuovo anno ci sarà il lancio dei palloncini con il biglietto di augurio per il nuovo anno.
Per i più piccini e per i più dormiglioni, a partire dalle 22.00, nell’angolo del relax, sui morbidi tappetini saranno proposti racconti e fiabe.
Il servizio “Capodanno Alassio Bimbi”, che si chiuderà alle ore 02.00, sarà disponibile, fino ad esaurimento posti, per i bambini dai 3 ai 12 anni residenti, per chi soggiorna negli hotel e nei residence presenti in città e per chi trascorrerà l’ultima notte dell’anno ad Alassio
Il servizio sarà disponibile, fino ad esaurimento posti, per i bambini dai 3 ai 12 anni.
Prenotazioni: presso l’Info Poit di Natale, in Piazza A. Durante ad Alassio (ore 10.00/12.00 ore 16.00/19.00)

APERTURA FESTIVA DEL MUSEO CIVICO

Il Museo Civico, al secondo piano di Palazzo Borea d’Olmo, in Via Matteotti 143, che si compone di tre sezioni: archeologica, storica e la Pinacoteca, dal prossimo anno aprirà al pubblico anche la domenica e i giorni festivi. La novità è stata voluta dall’Assessore alla Cultura, Giuseppe Di Meco e dal dirigente avv. Antonio Borea, in collaborazione con il personale operante nella struttura, per permettere a cittadini e turisti una più ampia fruibilità e valorizzazione del patrimonio artistico-archeologico cittadino ospitato nei saloni del prestigioso palazzo nobiliare.
Gli orari di apertura al pubblico nei giorni festivi saranno:
dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00.
Il personale è a disposizione per visite guidate.
Per “sfruttare” le aperture del Museo nei giorni festivi, l’Assessorato alla Cultura sta studiando ed esaminando progetti per eventi a carattere culturale, storico, storico-artistico, con particolare attenzione alla storia e alle tradizioni cittadine, da realizzare il pomeriggio.
Da domenica 10 gennaio e fino al mese di febbraio, con cadenza settimanale, riprenderanno con lo stesso orario (le 11.30) i “Concerti-aperitivo” nell’atrio di Palazzo Borea d’Olmo, che tanto successo di pubblico hanno registrato nei mesi scorsi.
Per info: www.museocivicosanremo.it – tel. 0184 531942.

Impazza sul web la partecipazione al Festival di Sanremo di Valerio Scanu

E' proprio così i fans di Valerio Scanu lo vorrebbero vincitore della 60a edizione del Festival di Sanremo 2010, che si svolgerà dal 16 al 20 Febbraio: presenta la bionda Antonella Clerici. Mancano circa due mesi, e, i fans di Valerio Scanu, hanno fatto sapere che faranno il possibile per farlo vincere. Valerio, non ha vinto l’ottava edizione di “Amici”, però, ricordiamo che, lo scorso anno è arrivato alla serata finale di Amici e si è scontrato con Luca Napolitano e Alessandra Amoroso (vincitrice di Amici 8). Valerio Scanu, di origine Sarda, dopo la partecipazione nella trasmissione "Amici", resta un artista molto seguito, e per il 2010 lo troveremo tra i big in gara. E parole delle tantissime fans di Valerio Scanu, ci sarà un motivo in più per seguire il Festival di Sanremo targato N°60. Info: (www.valerioscanu.com).
L'edizione della kermesse canora del 2009, ricordiamo che è stata vinta da un altro artista amatissimo del programma televisivo di Maria De Filippi “Amici”. Marco Carta con "La forza mia".

VACANZE AL REALITY:CON LA BALLERINA-ATTRICE DI AMICI SUSY FUCCILLO ED IL MODELLO-ATTORE MIKY FALCICCHIO,MIMMO SEPE

Riparte la tournee' teatrale "Natale al Reality" con un nuovo nome ed un nuovo protagonista.Accanto alla ballerina- attrice di AMICI Susy Fuccillo e al modello- attore Miky Falcicchio,l'attore Mimmo Sepe sostituisce Angelo Di Gennaro.Una commedia ironica,straordinariamente comica dove la bellissima Susy Fuccillo,candidata a "L'Isola dei Famosi",interpreta se stessa e Miky Falcicchio interpreta un tronista di "Uomini e Donne"."VACANZE AL REALITY"
di Salvatore Scarico riparte da Castellammare di Stabia il giorno dell'epifania.La commedia teatrale girera' l'Italia nei prossimi due anni.Previsti inserimenti di tanti personaggi ed attori per un lavoro teatrale in continua evoluzione ed emozionante e sorprendente come un reality televisivo.

Nell'ex Chiesa Anglicana, Alassio Bimbi ospitera' Fortunello e Marbella con lo spettacolo "Magiclown" e alle 16.30, nelle vie cittadine si terra'.....

Mercoledì 30 dicembre, Alassio propone due iniziative inserite nell’ambito del calendario di manifestazioni promosse dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio per le festività natalizie 2009.
Alle ore 16.00, nell’ex Chiesa Anglicana, Alassio Bimbi ospiterà Fortunello e Marbella (foto) con lo spettacolo “Magiclown”. In una cornice Natalizia, il due clown faranno divertire i bambini con apparizioni e sparizioni, giochi di magia e sketch comici, il tutto sotto le luci scintillanti di un colorato albero di Natale.
Il pomeriggio si chiuderà con una gustosa merenda natalizia per tutti i bambini.
Sempre nel pomeriggio, alle ore 16.30, nelle vie cittadine si terrà il concerto itinerante della Belle Epoque Street Band, organizzato nell’ambito dell’ottava edizione del Festival della Riviera dei Fiori, promossa dall’Associazione Culturale E.W. Elgar di Alassio.
Gruppo dixieland in stile “belle époque”, la Belle Epoque Street Band è costituita da alcuni tra i migliori jazzisti liguri. Il programma della marching band affonda nel repertorio jazz tradizionale, fatto dei grandi classici di New Orleans riproposti con strumenti tipici come gli ottoni (tromba, trombone, basso tuba), i legni (sax e clarinetto), il banjo e le percussioni (rullante e washboard).
La band eseguirà brani di grande notorietà quail: “When the saints go marchin’ in”, “All of me”, “On the sunny side of the street”, “Saint Louis Blues”, “Tiger Rag”, “Bourbon Street Parade”, “South, I’ve found a new baby”, “Basin Street Blues”, “China Boy”, “Bill Bailey”, e altre.
Sfilando per le strade o sostando in angoli caratteristici, i musicisti - con bombetta beige e scarpe bicolore - portano le scoppiettanti note del jazz delle origini, in una giravolta di assoli virtuosistici, ritmo e simpatia.
Nel 2004 la “Belle Epoque” è apparsa con la sua musica frizzante nella sigla televisiva del format sul Festival del Jazz di Sanremo condotto da Gegé Telesforo e Mariolina Simone, trasmesso su Rai1.
In caso di maltempo lo spettacolo all’aperto sarà rimandato a data da destinarsi.

Agricoltura biologica via libera ai distretti e comprensori

Punta sulla qualità e la valorizzazione del comparto la nuova Legge per lo sviluppo, la tutela, la qualificazione e la valorizzazione delle produzioni biologiche liguri, presentata dall'assessorato all'Agricoltura della Regione Liguria, approvata prima di Natale dal Consiglio Regionale, con il pieno accordo delle organizzazioni professionali agricole Coldiretti-Confagricoltura-Cia e le associazioni di produttori del biologico.
In Liguria gli operatori biologici sono circa 400 ,di cui 300 produttori e operano su una superficie di 4 mila ettari. Svetta lo spezzino, con 150 operatori ( 138 produttori), seguono le altre province con circa 80-90 operatori.
Nella provincia spezzina la presenza maggiore è in Val di Vara , a Varese Ligure, con 68 operatori. Nella "capitale" della Valle del Biologico" questa agricoltura , accompagnata da altre azioni di politica ambientale, ha contribuito notevolmente alla valorizzazione turistica ed economica della vallata.
Le produzioni biologiche più affermate in Liguria sono quelle derivanti della zootecnia (latte, formaggi, carne, miele), dell'olivicoltura, dell'orticoltura e della produzione di piante aromatiche. "Con la nuova legge - spiega l'assessore all'Agricoltura Giancarlo Cassini - la Liguria recepisce quanto previsto dalla recente normativa europea, ampliando, per esempio, il campo di applicazione all'acquacoltura e prevedendo un'apposita sezione nell' elenco regionale".
"Fra i punti salienti contenuti negli articoli della Legge - continua Cassini - il riconoscimento di forme associative di operatori biologici costituite in varie forme comprese le organizzazioni di produttori, l'individuazione dei mercati biologici a favore dei consumatori e la diffusione delle produzioni biologiche certificate.
"Inoltre è stata introdotta la possibilità di costituire distretti o comprensori del biologico previsti in disegni di legge nazionali, ma mai attuati. Una novità, dunque, non solo per il biologico ligure. L'istituzione di distretti in particolari aree in cui le produzioni biologiche risultano consolidate ed incrementabili, rappresenta una opportunità di sviluppo e di traino per l'intera economia locale contribuendo alla salvaguardia ambientale, alla tutela della biodiversità e a prevenire la contaminazione accidentale da OGM", conclude l'assessore.
Tra gli altri aspetti della legge l'istituzione della Consulta regionale per la produzione biologica con il coinvolgimento dei rappresentanti del mondo produttivo.
Inoltre la Regione dovrà promuovere iniziative per favorire l'impiego di prodotti biologici in mese scolastiche, enti pubblici e strutture sanitarie.
La nuova Legge prevede anche incentivi economici per la realizzazione di progetti per lo sviluppo, la tutela, la qualificazione e la valorizzazione delle produzioni biologiche liguri.

In TV l'ultima serata di Jubilmusic 2009

La serata finale di JubilMusic 2009, "Musica & Parole" Festival Internazionale di Christian Music, che si è svolta sabato 21 novembre scorso al Teatro Ariston, sarà trasmessa da TV 2000 (ex Sat2000, canale 801 di SKY) domani 30 dicembre alle ore 23, aspettando il nuovo anno e, in replica, verrà ritrasmessa domenica 3 gennaio 2010 alle 19.30.

Missione a Sarajevo per Capitano dei CC

Gennaro Micillo, 33 anni, (foto) Capitano dei Carabinieri in servizio a Bordighera, da ottobre 2006, è partito stamani in missione umanitaria in Bosnia Erzegovina. Il Comandante opererà per sei mesi a Sarajevo, nel quartiere generale "Hq". Da Sarajevo vengono coordinate tutte le azioni in corso, all'interno dei vari compiti e missioni: tra queste quella denominata Eufor Althea. Il Capitano Micillo, fino a giugno 2010, nella Caserma, di Via 1° Maggio, nella città delle palme, sarà sostituito dal luogotenente Domenico Palermo.

lunedì, dicembre 28, 2009

CAPODANNO CON LO SPETTACOLO DEL CANTANTE E MUSICISTA JEFF LUPERA

Giovedì 31 Dicembre 2009 dalle ore 21.00 presso il Caffe' Crippa di Corso Buenos Aires 1 a Genova gran cenone di Capodanno a 60.00 euro. Spettacolo del cantante e musicista Jeff Lupera che intratterra’ con il suo repertorio ed un divertente karaoke.

Lodevole iniziativa a Napoli: regali a chi non spara i botti a Capodanno

Non spari? Meriti un regalo. Questo è il titolo della campagna contro i botti promossa da un coordinamento di associazioni, imprenditori e professionisti, tra i quali il medico Vincenzo Sorrentino che lo scorso anno lanciò lo "sciopero del sesso" delle donne per convincere i mariti a rinunciare ai petardi fuorilegge. "I nostri primi alleati - spiega l'ex assessore provinciale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, promotore del Coordinamento campano contro l'uso dei fuochi illegali - sono i bambini, maggiori vittime di botti e petardi ed è a loro che sono stati destinati la maggior parte dei doni della nostra campagna".
Si tratta di 350 ingressi gratuiti al parco giochi Edenlandia, 300 dvd, 100 babà offerti dal Gambrinus e uno stock di cravatte di Marinella, per spingere soprattutto i loro genitori a non usare i fuochi. "Vogliamo che proprio i bambini costringano i loro genitori a non sparare. Ogni anno la criminalità guadagna oltre 30 milioni di euro grazie al mercato abusivo dei fuochi. Proprio per questo la campagna proseguirà anche denunciando i venditori abusivi e premi speciali saranno donati proprio a coloro che segnaleranno alle forze dell'ordine i produttori e venditori abusivi". Già stamattina sono stati regalati i primi doni alle persone che hanno sottoscritto l'impegno scritto a non sparare a Capodanno e a denunciare i venditori abusivi. Per ricevere i regali, le famiglie di Napoli e provincia potranno recarsi alla cassa del Gambrinus, dove riceveranno l'apposito modulo di impegno a non sparare. (Fonte Ansa)

SALDI: 1 COMMERCIANTE SU 3 GIA' APPLICA I SALDI

Ufficialmente i saldi partiranno il prossimo 2 gennaio, ma già oggi i negozianti applicano consistenti sconti alla clientela. In base ad una indagine del Codacons, la percentuale degli esercenti che alla cassa "alleggeriscono' lo scontrino supera il 30%. Ciò significa che 1 commerciante su 3 applica già i saldi alla clientela, con sconti medi dal 20 al 40%, proponendoli direttamente ai consumatori in fase di acquisto, accettando le richieste di sconti dei cittadini o inviando lettere ai clienti fidati.
Il Codacons contesta poi i dati odierni di Confcommercio relativi alla spesa della famiglie nel periodo dei saldi.
"Purtroppo appena il 50% dei cittadini potrà acquistare qualcosa durante i saldi - spiega il Presidente Codacons, Carlo Rienzi - poichè il budget è sempre più ridotto e le famiglie preferiscono spendere per beni essenziali. Così la grande corsa ai saldi quest'anno non si verificherà, si registreranno contrazioni finali degli acquisti fino al 20% e la spesa media procapite non supererà quota 130 euro, cifra che comprende anche gli incrementi dei prezzi registrati nell'ultimo anno'. (Fonte Codacons)

Missione umanitaria a Gaza, al via consegna 700 protesi dell'anca chirurgiche ortopediche

E' partita la missione umanitaria patrocinata dalla Regione Liguria e realizzata dalle associazioni genovesi "Urgenza sanitaria Gaza" e "Senza paura restiamo umani" per la consegna presso l'ospedale Al Awda nella Striscia di Gaza di 687 protesi dell'anca chirurgiche ortopediche, destinate a bambini e ad adulti.
Dopo la consegna delle protesi le due associazioni si incontreranno, insieme al convoglio partito da Londra "Viva Palestina", con i medici locali che non possono uscire dalla striscia di Gaza e che saranno successivamente oggetto di un esperimento di telemedicina insieme all'ospedale Galliera di Genova per un aggiornamento sulle nuove tecniche di impianto.
Si tratta della seconda missione organizzata dalle associazioni genovesi, dopo la prima nel marzo 2009.
L'obiettivo delle due associazioni, oltre all'aiuto concreto verso la popolazione colpita dai bombardamenti, è la difesa dei diritti umani, l'antirazzismo e la diffusione della cultura di pace e della non violenza nelle scuole.

PREMIO SANREMO AWARDS per gli autori del 60° Festival di Sanremo

Il FESTIVAL DEGLI AUTORI, in collaborazione con Marco Melis, conduttore del programma “Melisland”
ISTITUISCE in occasione del 60° Festival della Canzone Italiana, il premio Sanremo Awards che verrà consegnato durante il periodo del Festival a tutti gli autori e compositori che parteciperanno alla grande kermesse musicale sul palco dell'Ariston.
La consegna dei premi avverrà nel corso del campus che il Festival degli Autori sta organizzando presso i locali dello Yacht Club Sanremo, già sede di prestigiosi premi internazionali per le attività nautiche in cui il sodalizio eccelle.
Il tutto avverrà in diretta radiofonica grazie alla partecipazione di Marco Melis con il suo programma "Melisland" , prodotto dalla "MM Events e Productions" e "Le 100 radio più belle d'Italia", che verrà trasmesso attraverso Le100 radio.net e Gr Italia, che costituiscono il Circuito Melisland.

F COME FAVOLA: lo spettacolo "Giochi di fuoco"

Martedì 29 Dicembre, alle ore 11.00, nella Biblioteca Civica “R. Deaglio” si svolgerà l’iniziativa F COME FAVOLA. Nell’Angolo morbido della biblioteca protagonista sarà la classica fiaba. Uno spazio dedicato alla lettura, che offrirà l’occasione di scoprire mondi fantastici e di incontrare personaggi unici, nati dalla fantasia degli autori più amati dai bambini.
Alle ore 16.00, da piazza Partigiani partirà il servizio navetta gratuito che condurrà gli amanti del ballo nell’ex Chiesa Anglicana, dove si terrà l’iniziativa “Pomeriggi Danzanti”.
Ad animare la festa sarà l’Orchestra Laura Fiori.
Alle ore 16.30, nelle vie cittadine, si svolgerà lo spettacolo “Giochi di fuoco”. Performance con il fuoco torneranno ad animare le vie del centro. Simone Peretti e Paolo Rossi giocheranno con torce, bolas infuocate, bastone del diavolo ed altri attrezzi della giocoleria. In combinazione con attrezzi di equilibrismo, come il rola bola e trampoli, ed elementi di acrobatica a terra, il duo darà vita ad uno spettacolo di grande magia, che terrà con il fiato sospeso il pubblico.

Domani si terrà l'VIII Concerto Elgar

Martedì 29 dicembre, ad Alassio, alle ore 21.00, nella Parrocchia di Sant’Ambrogio, si terrà l’ “VIII Concerto Elgar”, inserito nella rassegna invernale dell’ottava edizione del Festival della Riviera dei Fiori, organizzata dall’Associazione Culturale E.W. Elgar di Alassio con il contributo dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio.
Protagonisti del concerto per organo e pianoforte saranno i Maestri Massimo Nosetti e Eleonora Mantovani.
Ad aprire la serata sarà il brano “Passacaglia per pianoforte e organo (1992)” di Massimo Nosetti. Il concerto proseguirà con tre brani per solo organo di Edward Elgar: “Vesper Voluntaries op. 14”, "Enigma Variations op. 86, Nimrod (trascr. W. Harris)”, “Pomp and Circumstance – Military March op. 39 n. 4 (trscr. G.R. Sinclair)”. Il Duo eseguirà, poi, "Duos pour Piano et Orgue op. 3” di Charles-Marie Widor. Si tornerà al solo pianoforte con Claude Débussy di cui saranno eseguiti “Claire de Lune”, “Arabesque”, “La fille aux cheveux de lin”, “Des pas sur la neige”, “Bruyeres” e “Minstrels”. La chiusura del concerto vedrà nuovamente impegnato il duo nell’esecuzione del brano “Concerto for Organ and Piano op. 74” di Flor Peeters.
Sarà presente il Grand Ufficial Gustavo Zanin Maestro dell'Organaria, tra i più noti in Italia, che nel 1996, insieme a Francesco Zanin ha restaurato il grande Organo Orchestrale della Collegiata Insigne di Sant'Ambrogio di Alassio.

"Calcio e beneficenza": I tornei della Befana

La Società Sportiva Ventimiglia Calcio organizza presso il campo sportivo Simone Morel in località Peglia di Ventimiglia "I Tornei della Befana".
Domenica 3 gennaio e mercoledi 6 dalle ore 9 alle ore 17 saranno impegnate 17 squadre delle categorie Esordienti 98 e Pulcini 99 .
Domenica 3 gennaio si effettuerà, a bordo campo durante le partite, una pesca di beneficienza il cui incasso sarà devoluto in parte alla Lilt sezione provinciale di Imperia ed in parte alla Spes di Ventimiglia.
La cerimonia di consegna del ricavato avverrà al Campo Sportivo domenica 3 alle ore 16 alla presenza dei rappresentanti delle Associazioni beneficiarie. Il Presidente della Lilt, oltre a ringraziare il Comitato Organizzatore del Ventimiglia Calcio, coglie l'occasione per sottolineare l'importanza di creare sinergia tra sport e salute, specialmente per le associazioni sportive che si occupano di settori giovanili al fine di sensibilizzare e indirizzare i ragazzi ad un sano stile di vita.

SPIRITO DI NATALE NELLE SALE SLOT TROVA UNA FICHES DA 10.000 EURO E LA CONSEGNA

Lo spirito di Natale ha aleggiato anche nelle sale delle slot machines. Nella giornata
di sabato 26 Dicembre un giocatore di Albenga che saltuariamente visita le sale delle slot machines del Casinò ha trovato per terra una fiches da 10 mila euro che un altro ospite della casa da gioco aveva perso. Il fortunato cliente ha preso l’importante placca e l’ha consegnata alla cassa. Qui ha ricevuto il plauso del cassiere ma poco dopo anche i ringraziamenti di chi l’aveva smarrita e non si immaginava una simile prova di onestà.
La bella storia si è conclusa al bar delle sale slot per un brindisi insieme per cementare la piacevole conoscenza.
Entrambi hanno poi provato a sfidare la dea bendata alle slot machines “Star Wars” nel tentativo di sbaragliare il Super Jack Pot che sta sfiorando quota € 200.000, e che è “l’oggetto del desiderio” di tanti visitatori. che vorrebbero festeggiare la fine dell’anno o l’inizio del 2010 portandosi a casa l’ambito e ricco premio.
Intanto nel ponte natalizio la casa da gioco ha dispensato ben otto premi da 20.000 e 15.000 euro, cifre meno interessanti ma che hanno fatto felici altrettanti giocatori.
L’appuntamento per tutti è per la giornata di fine anno e per il Capodanno, due giornate tra le più fortunate dell’anno, che da sempre hanno premiato i visitatori della casa da gioco sanremese.

LUNA PARK: DOMANI LA GIORNATA PER PORTATORI DI HANDICAP. PREVISTE LA FESTA DEI NONNI E LA BEFANA

Record assoluto di presenze al Luna Park di Genova nei giorni di Santo Stefano e Domenica 27 Dicembre. Complici le belle giornate, migliaia e migliaia di persone hanno preso d'assalto le attrazioni. Il tradizionale Luna Park natalizio (Internet: www.lunaparkgenova.com) resterà allestito fino a Domenica 10 Gennaio 2010 a Genova (sul Piazzale Kennedy, zona Foce). Si tratta del più grande e ricco di proposte di tutta l’Europa (Internet: www.lunaparkgenova.com). Tra le oltre duecento spettacolari attrazioni, spazio a tre nuovissimi divertimenti mozzafiato: Delirium, Maxxx e Nuvola. Orario dalle 14 alle 24 feriale, dalle 10 all’1 festivo. Tutti e tre i nuovi giochi fanno parte della categoria “aerea”, ovvero quelli che da sempre attirano più attenzione. Ma Luna Park vuol dire anche solidarietà. Ed ecco quindi gli importanti appuntamenti di quest’edizione. Anzitutto, la Campagna a favore dell’Associazione Gigi Ghirotti: «Abbiamo distribuito - racconta Ferdinando Uga, Amministratore Delegato di Luna Park Genova snc - oltre trentamila buste in città contenenti tagliandi omaggio. Sono andate alle associazioni e alle famiglie meno abbienti, ma anche al mondo dell’imprenditoria, all’amministrazione pubblica e ad altri nostri amici. L’invito che rivolgiamo a loro è di fare un congruo versamento alla “Gigi Ghirotti”, in cambio del nostro omaggio natalizio». Martedì 29 Dicembre 2009, quindi, dalle ore 9 alle ore 13, alla presenza delle Autorità Politiche e Religiose (per il Comune di Genova ci sarà l’Assessore Roberta Papi), arriveranno al Luna Park i bambini diversamente abili delle varie associazioni cittadine, «che come tradizione ospitiamo gratuitamente», ricorda Uga. Altri appuntamenti, ancora da fissare, la Festa dei Nonni (con attrazioni libere per tutti coloro che accompagneranno il proprio nipotino) e la Santa Messa: «Auspichiamo, come per gli altri anni, la presenza dell’Arcivescovo di Genova». Mercoledì 6 Gennaio 2010 quindi, giorno dell’Epifania, al Luna Park arriveranno, in mattinata, i pompieri, che caleranno la Befana dalla loro scala alta trenta metri. A tutti i bambini presenti verranno distribuiti caramelle e dolci.

Numerosi i cimentisti arrivati a Loano dalla Liguria, dal Piemonte e dalla Lombardia, per partecipare alla 23a edizione del Cimento Invernale

Sono numerosi i cimentisti arrivati a Loano dalla Liguria, dal Piemonte e dalla Lombardia, per partecipare alla ventitreesima edizione del Cimento Invernale di Nuoto, organizzata dagli Assessorati al Turismo e allo Sport del Comune di Loano in collaborazione con la Società Sportiva Doria Nuoto 2000, l’Associazione Bagni Marini di Loano, l’Associazione Maina de Löa e la Guardia Costiera di Loano.
Alle 11.00, quando i 130 cimentisti si sono tuffati in mare la colonnina del mercurio ha toccato i 10 gradi di temperatura esterna e i 12 gradi di temperatura del mare.
La più giovane Giorgia Romeo (7 anni) è arrivata da Torino. Il più giovane a tuffarsi è stato Riccardo Galliani (5 anni) di Milano.
Il premio alla cimentista più matura è andato alla genovese Raffaella Aironi (85 anni), che da oltre vent’anni partecipa ai cimenti di nuoto e che è una veterana del bagno in mare durante tutto l'inverno.
Attilio Baldovino, classe 1930, ha ricevuto dalle mani del Comandante della Guardia Costiera di Loano, Alessandro Fornasari, la coppa quale cimentista più maturo.
L’Associazione Nuotatori Tempo Avverso, in tutto trenta cimentisti, ha vinto la coppa per il gruppo più numeroso intitolata a Bruno Trevisan, veterano del cimento loanese, scomparso alcuni anni fa.
Infine, due coppe sono state consegnate dall’Assessore al Turismo, Nicoletta Marconi, ai cimentisti che hanno partecipato al cimento nel modo più originale. A ritirare il premio sono stati Anna Maria Perrotta, che si è tuffata con una camicia da notte, il cappellino e una candela e Roberto Bolognesi che ha animato il tuffo in mare con un costume ed una bandiera dei pirati.
Speaker ufficiale dell'iniziative e' stato Luca Valentini di Radio Onda Ligure che ha accompagnato il riscaldamento dei cimentisti con una ritmata colonna sonora.

"Il Gran Teatro" di e con Elio Berti

Prosegue la rassegna “Natale con noi!”, promossa dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Savona con il sostegno economico della F.G. Riciclaggi.
Martedì 29 dicembre, alle ore 16.00, nel Salone delle Feste di Borghetto Santo Spirito farà tappa lo spettacolo “Il Gran Teatro” di e con Elio Berti, prodotto dalla Compagnia Timoteo Teatro, che metterà in scena una fiaba a lieto fine, in pieno spirito natalizio.
Il testo dedicato a Gianni Rodari mette in evidenza la difficoltà che ogni giorno tutti incontriamo per vivere in libertà ma soprattutto per vivere in accordo col mondo, questo mondo sbagliato dove tutti vanno alla ricerca
di qualcosa di nuovo, di diverso, di alternativo dove “cambiare” non vuol dire “fare” e dove la fantasia talvolta diventa realtà.
Un libro, ritrovato in mezzo a scatole e bauli dove si narra di tre marionette alla ricerca della libertà, un narratore, che sarà la guida della storia ma anche l’interprete di tutti i personaggi: ecco i protagonisti del “Gran Teatro”. Arlecchino, Pulcinella e Colombina troveranno padroni, amici e nemici che ostacoleranno e talvolta favoriranno il loro percorso, proprio come nella vita, arrivando finalmente a trovare uno scopo per il quale lottare e sopravvivere: un mondo migliore. Un essere umano che rispetta un altro essere umano gli fa un grande dono: LA LIBERTA’. Eppure talvolta, troppo spesso gli uomini se lo dimenticano a beneficio di denaro, piacere, razza, colore, religione, sesso e potere. Il Gran Teatro vuole far conoscere ai piccoli quanto sia importante la libertà e ai grandi ricordare che i piccoli sono stati avvisati.
Lo spettacolo è ad ingresso gratuito.